22Settembre2020

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Di Benedetto (Fdi) propone una manifestazione popolare di protesta contro l'ecocentro in progetto a Pisticci

I nuovi impianti per rifiuti, che fanno discutere. Sugli insediamenti dei nuovi impianti trattamento rifiuti, come è noto, si è già espresso il primo cittadino Viviana Verri nei giorni scorsi, attraverso un documento sottoscritto anche dall'assessore al ramo Filippo Ambrosini in cui, facendo riscontro ad una nota del Movimento Tutela Valbasento, tra l'altro, è stato spiegato che non si tratta di una discarica, ma di un sistema di potenziamento della differenziata, atteso che nello stesso impianto di Ecocentro, potranno essere conferiti rifiuti differenziati, oli esausti, batterie, materiali inerti ingombranti e Raee.

Il tutto, non provocherà alcuna fastidiosa emissione odorigena per gli abitanti. Ma c'è di più, perché l'accesso al centro – è stato assicurato - sarà videosorvegliato, attentamente controllato con tessera di riconoscimento e presidiato da personale durante l'apertura. Insomma, secondo quanto affermano gli amministratori, si tratterà di una struttura innovativa e funzionante, per cui pur condividendo le preoccupazioni espresse dal Movimento Tutela Valbasento, hanno tenuto a tranquillizzare l'opinione pubblica, anche per quel che concerne la sua ubicazione in un luogo accessibile sia ai cittadini che ai mezzi che saranno utilizzati per il conferimento.
Nelle ultime ore, sulla vicenda è intervenuto il Commissario cittadino di Fratelli d'Italia Francesco Di Benedetto, che attraverso una nota "Diciamo NO al mostriciattolo: L'Ecocentro", spiega di ritenere urgente organizzare una manifestazione di protesta popolare, senza alcuna bandiera politica.

"L'Ecocentro voluto dall'amministrazione Verri – si legge nella nota fattaci pervenire – sarà costruito all'ingresso di Pisticci paese, nel boschetto sottostante la scarpata in cui due settimane fa, a seguito di un tamponamento, precipitava un automobile. Siamo praticamente in zona urbana, chiaramente popolata. L'ennesimo regalo dei sedicenti amministratori : ex Giunta Di Trani ci regalò il "Mostro" depuratore di Madonna delle Grazie , l'attuale Giunta ci regala il "Mostriciattolo", l'Ecocentro, ovvero un inutile ricettacolo di rifiuti". Da qui, l'idea e la necessità – spiega - di interessare la cittadinanza promuovendo una manifestazione di protesta popolare sul territorio, senza connotazione politica.

Michele Selvaggi