Domenica, 09 Maggio 2021

In tantissimi nei centri vaccinali di Potenza e Matera: intervengono i Carabinieri

Lunedì, 12 Aprile 2021

Nei pressi degli ospedali di Potenza e Matera centinaia di persone si sono affollate senza alcun distanziamento sin dalle prime ore del mattino, per sottoporsi alla vaccinazione in seguito alle dichiarazioni emanate ieri dal presidente della Regione Vito Bradi.

Le dichiarazioni del governatore lucano inerenti la possibilità di vaccinare coloro che hanno una età compresa tra 60 e 79 anni senza prenotazione e per 3 giorni presso i principali ospedali lucani, hanno fatto sì che si verificasse una vera e propria corsa alla vaccinazione.

Nei pressi delle strutture donate all'Italia dal Qatar, disposte nei due capoluoghi e predisposte per la vaccinazione, si è così verificata la presenza di tantissime persone che si sono “assembrate” per farsi vaccinare. Il tutto però è sfociato in un caos generale dove è stato necessario l’intervento dei Carabinieri. Rallentata anche la circolazione automobilistica.

 Queste le parole del Presidente Bardi sulla vicenda:

«La convocazione Astrazeneca è stata un successo e notevole è l'afflusso di persone alle tende del Qatar. Ringrazio la Protezione civile che - come altre volte - garantirà il distanziamento sociale all'esterno della struttura. Ringrazio anche la partecipazione dei lucani, che smentiscono l'allarmismo mediatico contro il vaccino Astrazeneca che è sicuro e ha messo in sicurezza un grande Paese come il Regno Unito.

Ricordo a tutti che non c'è bisogno di concentrarsi nella giornata odierna, dato che sarà possibile vaccinarsi con Astrazeneca anche domani e dopodomani. Dato il successo della scelta e la disponibilità di vaccini, lavoreremo per rendere strutturale tale canale di vaccinazione volontario con Astrazeneca anche nei giorni successivi. Intanto oggi dalle 14 anche gli Over 70 potranno prenotarsi sulla piattaforma Poste.

Caregiver: entro la fine della settimana sarà possibile prenotare, scegliendo luogo e orario, accedendo in piattaforma con i dati dei soggetti “fragili”. La vaccinazione dei caregiver perciò non sarà contestuale ai soggetti ‘fragili’, ma avverrà dopo pochi giorni. Il nostro obiettivo è vaccinare tutti nel minor tempo possibile». Queste le parole del Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Ultima modifica Lunedì, 12 Aprile 2021 17:46

Ultimi Tweets

Coronavirus in Basilicata. Confermato il nuovo trend negativo https://t.co/cEjrfy7utD #coronavirus #COVID19
Per esigenze organizzative la sfilata dei Bersaglieri avrà inizio alle ore 16.30 partendo da piazza Giulio Cesare.… https://t.co/sEu8n5U1mZ
Grandinata record, Pisticci chiede lo stato di calamità https://t.co/9KyNoUqNJQ
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Sporting Soccer: causa Covid-19 annullata per il secondo anno la 20esima edizione

Caduta razzo spaziale cinese: anche la Basilicata tra le 9 regioni allertate dalla protezione civile

Una giornata da Lupi: sulle tracce del grande carnivoro insieme ai tecnici del monitoraggio nazionale del lupo

Architetti materani al voto: il gruppo “architetti innovativi” lancia la sfida per il cambiamento

Coronavirus in Basilicata: scende ancora la curva dei contagi, un caso in territorio di Pisticci

Sicurezza sul lavoro: i Carabinieri effettuano sanzioni e denunce

Incidente sul lavoro a Parma. Perde la vita uomo di Montalbano Jonico

Nuovi ritrovamenti nei "Sassi" di Matera. Viene alla luce un edificio sacro

Vaccini ai calabresi a Policoro. La nota dell'ASM

Please publish modules in offcanvas position.