Venerdì, 12 Luglio 2024

Continuava a spacciare nonostante fosse agli arresti domiciliari. In carcere 50enne

Giovedì, 29 Ottobre 2020

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Bernalda, nell’ambito di specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio, A.S., classe ’71, originario di Matera e già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona, il patrimonio, la pubblica amministrazione ed in materia di stupefacenti.

Nello specifico, i Carabinieri hanno deciso di sottoporre l’uomo a controllo nei pressi della propria abitazione, ove stava rientrando al termine di un permesso lavorativo, poiché sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
A seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di circa 80 grammi di cocaina, sotto forma ancora di “pietra”, e quindi ancora da “tagliare” per ottenerne un maggiore quantitativo, e da suddividere in dosi.
La perquisizione è stata successivamente estesa anche all’abitazione, a seguito della quale è stata rinvenuta un’altra “pietra” del peso di 10 grammi.
L’uomo pertanto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana, è stato ristretto presso il carcere del capoluogo.   

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione