Lunedì, 18 Ottobre 2021

“Essenza lucano”, museo d’impresa che racconta la straordinaria storia imprenditoriale di Amaro Lucano e della famiglia Vena, ha ospitato il consiglio direttivo straordinario congiunto del Comitato Piccola Industria e del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Basilicata.

Lucano 1894 è risultato vincitore nella categoria “Giovani imprenditori” (riservata alle imprese guidate da leader under 40) nella decima edizione del Premio “Di Padre in Figlio”, promosso dalla LIUC Business School, e in particolare dal Centro su Strategic Management e Family Business, con il sostegno di Credit Suisse e KPMG e il contributo di Mandarin Capital Partners.

Un viaggio virtuale che ha portato circa 500 studenti di sette istituti superiori delle province di Potenza e Matera nel cuore di alcuni stabilimenti produttivi della Basilicata.

Ultimi Tweets

From IFTTT
Grande apprezzamento per la collettiva “Meravigliosa Basilicata - i volti della pandemia” https://t.co/bJ2MHuopo7 https://t.co/kqIzzermXV
From IFTTT
Nuova sede del Consorzio di Sviluppo Industriale di Matera: l'Ente Provincia non risponde da oltre un anno… https://t.co/zwomKfQazP
From IFTTT
Intensificati i servizi notturni di controllo del territorio da parte dei Carabinieri https://t.co/tMowXEO940 https://t.co/qQDzBdd3Li
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Ballottaggio 2021: i risultati dello spoglio in tempo reale

Grande apprezzamento per la collettiva “Meravigliosa Basilicata - i volti della pandemia”

Nuova sede del Consorzio di Sviluppo Industriale di Matera: l'Ente Provincia non risponde da oltre un anno

Intensificati i servizi notturni di controllo del territorio da parte dei Carabinieri

Ballottaggio 2021: chiusi i seggi, affluenza al 53,96%

Amministrative Pisticci 2021: urne riaperte per il ballottaggio. Tutte le info, come e quando si vota

“Mai più fascismi”: a Roma una folta delegazione della Cgil Basilicata

Coronavirus in Basilicata: 16 nuovi casi, 67 guarigioni, una di Pisticci

Tennis: uno spettacolare Paolo Laviola vince il “Memorial Donato Agostiano”