Lunedì, 05 Giugno 2023

Comprendere che donare è stile di vita sano, prevenzione, solidarietà, civismo, è cioè un inno alla vita. E' il messaggio che l'Avis provinciale di Matera in collaborazione con le comunali di Pisticci e Marconia, ha diffuso nel corso di un incontro formativo nell'istituto Agrario “G.Cerabona” di Marconia, nell'ambito di un progetto che nel prossimo anno scolastico, vedrà l'associazione coinvolta sul territorio all'interno degli istituti superiori della provincia.

E' sempre più capillare il servizio di raccolta sangue dell'Avis sul territorio della Basilicata, grazie all'apertura di due nuove sedi, a Pignola e ad Abriola e alla riattivazione di quella di Montemilone.

A Ferrandina l'assemblea provinciale di Avis Matera

Anche l'Avis celebra quest'anno, in Basilicata, il 19 marzo con una giornata dedicata ai "papà donatori".

Fidas Basilicata a marzo raddoppia il valore del dono, mostrando, come sempre, grande attenzione all’attualità e allo scenario di guerra che purtroppo ha colpito l’Ucraina nel cuore dell’Europa intervenendo con un’encomiabile iniziativa che coinvolge tutti i donatori. “Ognuno deve fare la sua parte,” ha dichiarato il Presidente di Fidas Basilicata Pancrazio Toscano, “e questo i donatori lo sanno bene, poiché, nel gesto del dono del sangue, c’è il senso più pieno della gratuità e della condivisione. Noi faremo la nostra parte per la popolazione Ucraina colpita che necessita in maniera immediata del pieno sostegno. In maniera unanime condanniamo la guerra e auspichiamo al più presto la pace, ma non possiamo rimanere indifferenti. A marzo raddoppiamo il valore del dono, continuando a consegnare le sacche donate ai centri trasfusionali regionali, e affideremo, a due importanti organizzazioni umanitarie, una parte del corrispettivo utile alla gestione delle sezioni, per sostenere concretamente la situazione di emergenza. Abbiamo individuato, infatti, i percorsi umanitari di UNICEF, che da sempre si occupa di aiuti ai minori, e della CARITAS, che si occupa di approvvigionamenti anche di prodotti farmaceutici. Abbiamo intrapreso un dialogo con la rappresentanza regionale di UNICEF Basilicata, con cui di recente abbiamo firmato un protocollo d’intesa, e con CARITAS Basilicata. I nostri dirigenti delle 31 sezioni di Fidas Basilicata e dei gruppi di donatori hanno accolto immediatamente la proposta di devolvere e anticipare la somma per queste giuste cause. Era necessario da parte nostra agire in maniera unitaria, facendo in modo che gli aiuti convogliassero nella giusta direzione”.

Ultimi Tweets

From IFTTT
L’azienda Ecosud finalista al premio Best Practices 2023 nella categoria “Green Tech” https://t.co/VvZqSsX1qY https://t.co/BqZp7rwOiR
From IFTTT
A Pisticci sopralluogo dei danni causati dal maltempo, del governatore Bardi. Foto-Video https://t.co/cs1RKFzb6B https://t.co/WbpHUfliN5
From IFTTT
Controlli Carabinieri: sanzioni per violazioni codice della strada e delle norme sui pubblici esercizi… https://t.co/pb0JWZhUIc
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Pnrr, dissesto idrogeologico: firmati gli accordi con i comuni

Li immobilizzano e li annegano in mare. Chi sa, parli

In Basilicata, reati in calo negli ultimi dodici mesi

Rione Croci, in corso l’aggiudicazione dei lavori di rigenerazione

Zes Ionica Interregionale, a Taranto prosegue il tavolo di lavoro

Lo chef lucano Antonio Salvatore nominato cavaliere dell’ordine della stella d'Italia

Tutto è pronto per accogliere la scrittrice Anilda Ibrahimi

Partito da Policoro il tour lucano di Miss Italia

Mercoledì conclusione del concorso "Il perdono e la pace a partire dal cuore dell'uomo”