Sabato, 03 Dicembre 2022

Questi i dati di oggi 6 gennaio:  analizzati 1646 tamponi (718 più di ieri); individuati 222 nuovi positivi (162 più di ieri). Dei 222 positivi, 8 sono stati ospedalizzati, 48 sono sintomatici e 174 asintomatici, 12 di fuori regione, 35 i guariti, nessun nuovo decesso.

Questo il quadro nel dettaglio : 4 Atella , 4 Avigliano, 1 Balvano, 4 Banzi, 22 Baragiano (n. 1 domiciliato a Ruoti), 1 Bella (domiciliato a Baragiano), 1 Campomaggiore, 6 Castelgrande, 1 Chiaromonte, 1 Ferrandina, 1 Filiano, 2 Genzano di Lucania, 1 Ginestra, 4 Grassano, 4 Lauria (n. 1 domiciliato in Piemonte), 4 Lavello, 10 Melfi, 1 Moliterno, 1 Muro Lucano, 10 Matera, 2 Miglionico, 2 Montalbano Jonico, 2 Oppido Lucano, 3 Pescopagano (domiciliati ad Acerenza) , 1 Pietragalla, 1 Pietrapertosa, 8 Pignola, 4 Pisticci, 9 Policoro, 5 Pomarico, 35 Potenza (n. 1 domiciliato a Filiano, n. 1 domiciliato a Tito) , 1 Rapolla, 5 Rionero in Vulture, 2 Salandra, 2 Sant’Angelo Le Fratte (n. 1 domiciliato a Brienza) , 1 Sarconi, 1 Satriano di Lucania, 1 Scanzano Jonico, 7 Spinoso (n. 1 domiciliato a Marsico Nuovo), 14 Tito, 2 Tolve, 3 Vaglio Basilicata, 11 Venosa, 4 Vietri di Potenza (n. 1 domiciliato a Tito), 1 Viggiano

Sale dunque al 13,4% la percentuale di positivi sui test processati, mentre ieri era al 6,5%. La curva del tasso di positività sui test processati registra dunque un deciso rialzo.

Per quel che concerne i 4 casi di positività sul nostro territorio, 3 riguardano Marconia, 1 Pisticci, tutti in isolamento presso le loro abitazioni.

Sono stati 928 i tamponi processati per la Basilicata alla ricerca del Sars-Cov-2 (+385 rispetto al giorno precedente). Di questi, 56 (+15) sono risultati positivi, al netto di 4 positività che riguardano persone di fuori regione e lì in isolamento.

Le scuole del territorio di Pisticci non riapriranno il 7 gennaio come previsto dopo le vacanze natalizie. Per dare maggiore tranquillità al personale e alle famiglie degli studenti che vivono con una certa apprensione l'approssimarsi del ritorno fra i banchi, vista la situazione epidemiologica in essere, la sindaca di Pisticci, Viviana Verri, ha comunicato che è previsto "in collaborazione con Protezionecivile Nov, medici di famiglia ed infermieri, uno screening mediante test antigenici rapidi esteso a tutta la popolazione scolastica degli istituti di ogni ordine e grado aventi sede nel territorio comunale".

Nella giornata di ieri, domenica 3 gennaio 2021, per la Basilicata sono stati processati soltanto 543 tamponi alla ricerca del Sars-cov-2. Di questi, 41 sono risultati positivi, al netto di 3 positività afferenti persone di fuori regione.

Stamattina, all’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, sono iniziate le prime vaccinazioni. I primi vaccinati sono stati i medici, gli infermieri e gli O.S.S. che lavorano nei reparti Covid di Rianimazione, Malattie Infettive, Pneumologia e Pronto Soccorso dove il rischio di essere contagiati è molto alto.

Ultimi Tweets

From IFTTT
Programma di intervento “Mi fido di te”: pubblicato il bando https://t.co/02Fgk4Gii6 https://t.co/pMhf1zyHIT
From IFTTT
AllenaMENTI: il Progetto di UPI Basilicata per il contrasto al disagio giovanile https://t.co/tdmW0qLHis https://t.co/nHguhJ7aeV
From IFTTT
L’Amministrazione Comunale annuncia il finanziamento di due importanti progetti https://t.co/YkIZjLSR4O https://t.co/U16dA1Uevh
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Programma di intervento “Mi fido di te”: pubblicato il bando

AllenaMENTI: il Progetto di UPI Basilicata per il contrasto al disagio giovanile

L’Amministrazione Comunale annuncia il finanziamento di due importanti progetti

Rapporto Svimez: via dalla Basilicata oltre 2000 giovani, la metà laureati

Giuseppe Ferrara nominato vice presidente del gruppo giovani di Confindustria Basilicata

Elezioni presidenza Provincia Matera: domani si vota dalle 8 alle 20. Marrese unico candidato

Problemi all’ufficio postale di Bernalda: il comitato Cittadiniattivi scrive al sindaco

Cip Basilicata: consegnate le benemerenze sportive

Elettra Marconia, bomba di mercato: preso il mediano Antonio Cordisco