Mercoledì, 07 Dicembre 2022

È stata aggiornata alla fine di novembre l’udienza preliminare in cui il GUP dovrà esprimersi sulla richiesta di giudizio con rito abbreviato presentata da tutti gli otto imputati per violenza sessuale di gruppo e lesioni aggravate.

A un anno dai drammatici fatti, avvenuti in una villetta di Marconia di Pisticci, dove secondo l’accusa un branco di otto ragazzi tra i 19 ed i 23 anni, hanno violentato due ragazzine inglesi di 15 e 16 anni, sette degli indagati, in manette da qualche giorno dopo, sono ancora in regime di carcerazione preventiva.

E' stata fissata per il prossimo 28 settembre, davanti al gup presso il Tribunale di Matera, Angela Rosa Nettis, l'udienza per decidere sulla richiesta di processo con rito abbreviato avanzata dai difensori di 8 giovani, di età compresa tra i 19 e i 23 anni, accusati a vario titolo di aver commesso violenza sessuale di gruppo e lesioni personali aggravate e continuate nei confronti di due ragazze quindicenni di nazionalità britannica, in vacanza in Basilicata, il 7 settembre 2020 durante una festa in una villa privata di Marconia.

Torna in libertà Michele Falotico, uno dei giovani indagati per il presunto stupro di Marconia perpetrato ai danni di due ragazze inglesi avvenuto il 7 settembre dell'anno scorso.

Continua ad attirare le luci della ribalta dei mass media nazionali la violenza che sarebbe stata perpetrata ai danni di due ragazze minorenni nella notte fra il 6 e il 7 settembre scorso a Marconia. Nella giornata di mercoledì 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la trasmissione di Rai1 "Storie italiane", condotta da Eleonora Daniele, che già si era occupata della vicenda nelle settimane passate, è tornata sull'attualità della vicenda.
La trasmissione ha dato spazio in diretta alle voci dell'avvocato delle due vittime, Giuseppe Rago, che era in collegamento dall'esterno della villa di via Pertini di Marconia, luogo ove si sarebbe consumata la violenza, e dell'avvocato Giandomenico Di Pisa, legale di Michele Falotico, l'unico ragazzo passato dal carcere agli arresti domiciliari per via della decisione presa la settimana scorsa dal giudice del tribunale del Riesame accogliendo la richiesta dell'avvocato pisticcese.
Durante la trasmissione è trapelata anche la notizia che, oltre agli otto indagati, vi sarebbe una nona persona che va individuata e che potrebbe essere iscritta nel registro degli indagati a breve. Di seguito il video intero della trasmissione che per motivi di copyright non può essere tagliato. La parte relativa alla triste vicenda di Marconia ha inizio dal minuto 49:18 (è necessario accedere con il proprio account Facebook, Twitter o Google o registrandosi a RaiPlay).

Pagina 1 di 3

Ultimi Tweets

From IFTTT
A Pisticci la seconda edizione de “La Notte Bianca” https://t.co/68CIhcyeyE https://t.co/IL4FcqLkUx
From IFTTT
Per il presidente Bardi necessario superare il cattivo regionalismo https://t.co/13mQOkpVur https://t.co/CV882ZP9sL
From IFTTT
Braia (IV): “Forestazione e agroalimentare abbandonati da oltre 2 mesi” https://t.co/RbmYaQaJo9 https://t.co/z7ORLeH4PR
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Campionato Italiano Calcio Balilla. Bronzo per la nostra Anna Chiara Andriulli

I Placebo a Matera per la seconda edizione del Sonic Park

La Cisl Fp scrive alle aziende sanitarie della regione: «Approvate subito le graduatorie per le stabilizzazioni»

Sostegno dalla Provincia ai ragazzi che abbandonano la Scuola prima del diploma

A Pisticci la seconda edizione de “La Notte Bianca”

Per il presidente Bardi necessario superare il cattivo regionalismo

Braia (IV): “Forestazione e agroalimentare abbandonati da oltre 2 mesi”

Di Trani attacca: “Stanchi di manifestare sempre per le stesse cose”

Incendio distrugge capannone nella zona industriale di Ferrandina