Giovedì, 27 Gennaio 2022

Nell’ultima settimana, a Matera, sono stati 2 gli arresti per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Matera.

Sempre maggiore è l’impegno che anno dopo anno l’Arma dei Carabinieri pone nel contrasto a tutti quei comportamenti che ledono le donne fisicamente, psicologicamente e nella loro dignità. In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne l’Arma vuole sottolineare il proprio quotidiano agire con una serie di simboliche iniziative che aiutino tutte le donne, ed in particolare quelle che vivono momenti di difficoltà, a comprendere che il primo passo per tornare libere dalle violenze è quella di denunciare. Uomini e donne insieme all’Arma dei Carabinieri sono gli attori principali per poter vincere questa battaglia, che sempre più incide e si insinua nella nostra società.

Agenti della Questura di Matera hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, nei confronti di un materano di 19 anni, disposta dal G.I.P. del Tribunale di Matera.

Nella giornata di ieri, agenti della Questura hanno arrestato  un materano di 48 anni, responsabile in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia, commesso nei confronti della propria compagna.

Il Comune di Matera e il CSV Basilicata hanno organizzato un ciclo di dieci incontri sul tema “Strategie per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere”, nell’ambito del protocollo d’intesa “Rete Donna” promosso dall’assessorato alle pari Opportunità in collaborazione con istituzioni ed enti del terzo settore.

Pagina 1 di 2

Ultimi Tweets

From IFTTT
Coronavirus in Basilicata: altri 2 decessi e quasi 1000 nuovi positivi di cui una quarantina a Pisticci… https://t.co/bYjKtcMBPF
From IFTTT
Controlli a tappeto dei Carabinieri nel fine settimana. Due persone denunciate e quattro sanzionate e segnalate all… https://t.co/s4Pdg0QFEQ
From IFTTT
Il 27 gennaio è il giorno della memoria: Antonio Sisto simbolo pisticcese della shoah https://t.co/HsRZwiFdBy https://t.co/Un4tUv2rfi
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Coronavirus in Basilicata: altri 2 decessi e quasi 1000 nuovi positivi di cui una quarantina a Pisticci

Controlli a tappeto dei Carabinieri nel fine settimana. Due persone denunciate e quattro sanzionate e segnalate alle autorità amministrative

Il 27 gennaio è il giorno della memoria: Antonio Sisto simbolo pisticcese della shoah

Matera e la Basilicata sul podio mondiale dell’accoglienza, Bardi: Un plauso agli operatori

Hockey Indoor: a Policoro la finale nazionale under 18 femminile

Cestari (ItalAfrica), transizione energetica e caro bollette rilanciano cooperazione Sud Italia-Africa

“I dimenticati dalla Storia”: migliaia di testimoni di Geova tra le vittime della persecuzione nazista

Giordano (Ugl) incontra il Presidente Marrese per discutere di sviluppo e stallo socio/politico

Coronavirus in Basilicata: ieri oltre 1330 positivi e un decesso. A Pisticci altri numerosi casi