Martedì, 17 Maggio 2022

A Pomarico dal 7 al 9 maggio 2022 ritorna la festa di San Michele Arcangelo

Mercoledì, 04 Maggio 2022

Sarà il gran Concerto di Michele Zarrillo a chiudere il 9 maggio, la 3 giorni (7-8-9) di festività in onore del Patrono di Pomarico, San Michele Arcangelo. La città, colpita al cuore due volte negli ultimi anni (frana e pandemia), si sta pian piano risollevando, non mancando di pensare anche al suo venerato patrono.

Grazie all'impegno del presidente Comitato Feste, Parroco don Vito Burdo e del Segretario Generale Antonio Grieco, unitamente agli attivissimi componenti del sodalizio, la festa torna in forma solenne come prima festa patronale del dopo Covid del materano.

Dopo la novena e altre iniziative che precede l’evento, si entra nel vivo sabato 7 maggio a partire dalle ore 11,00 dopo la Santa Messa celebrata da don Fabio Vena, con processione ed esposizione dell’immagine del santo in piazza V. Veneto. Alle 16,30 corteo per offerta della Cera da parte del sindaco Francesco Mancini, con partecipazione dei sindaci dei comuni materani e altre autorità Civili, militari e religiose. A seguire in Chiesa Madre benedizione angioletti e Messa presieduta dal parroco don Vito Burdi con la cerimonia dell'Offerta della Cera. Ore 19,00 accensione della illuminazione della ditta Faniulo, alle 21,30 in Piazza V. Veneto, servizio d’orchestra del Concerto Musicale Città di Gioia del Colle e alle ore 24,00 processione e rientro del Santo in Chiesa Madre, prima dei fuochi in Fosso Cutana della ditta S.P. Spettacoli Pirotecnici.

Giornata clou, quella di domenica 8 maggio. Si inizia alle 8,00 con il giro tra le vie della città della Bassa Musica Città di Molfetta e alle 9,30, celebrazione eucaristica da parte del Vescovo Monsignor Caiazzo e solenne processione della statua di S. Michele per le vie cittadine. Alle ore 18,00 Messa officiata da don Gabriele Chiruzzi parroco di Montescaglioso. A seguire la processione al Colle di Sisto con il Corteo Storico e rievocazione del Miracolo del Grano a cura della Pro Loco “E. Mattei”. Alle ore 20,00 la sfilata del Carro Trionfale dal Colle di Sisto, lungo viale Kennedi e rientro in processione in Chiesa Madre. Alle 21,30 al Fosso Cutana, spettacolari fuochi pirotecnici. Le bande che animeranno l’intera giornata saranno il Concerto Musicale di Gioia del Colle e il Concerto Bandistico città di Pomarico.

Per lunedì 9 maggio, alle ore 11,00 S. messa celebrata da don Fabio Vena ed a seguire piccola processione di S.Michele Arcangelo preceduta dai ringraziamenti da parte del Segretario Generale. Alle 20,00 processione della Madonna del Rosario, animata dalla Bassa Musica città di Molfetta. Alle ore 22,00 gran concerto di “Michele Zarrillo" nel largo Chiesa Madre.  Concerto reso possibile grazie all’impegno e finanziamento dei seguenti sponsor: Istituto di Vigilanza L’Aquila - Basilia - Livi Impianti - Ellevi Group- Edil Costruzioni La Fenice - MC Rappresentanze - Farmacia Dr. Pietro Pistone - Impianti Fotovoltaici Eolici Energy Management Studio Energy - Coserplast Gruppo Industriale Serramenti.

Michele Selvaggi

Ultima modifica Mercoledì, 04 Maggio 2022 15:11

Ultimi Tweets

From IFTTT
Incendio distrugge stabilimento balneare a Scanzano https://t.co/LdPC78z506 https://t.co/aJgJe3aqoc
From IFTTT
Grande festa in piazza per celebrare la vittoria del Pisticci https://t.co/D2RbGy5uFo https://t.co/TQGbLwI6ty
From IFTTT
Tenuta dal prof. Cassano e dal pres. Travaglino una lezione sull’attuale assetto della responsabilità medica e sui… https://t.co/LHVwe9m6bl
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Incendio distrugge stabilimento balneare a Scanzano

Grande festa in piazza per celebrare la vittoria del Pisticci

Tenuta dal prof. Cassano e dal pres. Travaglino una lezione sull’attuale assetto della responsabilità medica e sui nuovi danni biologici, morali, esistenziali

E’ scomparso lo storico vigile urbano Pietro Di Tursi detto lo “sceriffo”

“Seminiamo civiltà, puliamo la nostra pineta”. Ripulita la pineta di San Basilio

Apt, grande riscontro della presenza lucana a Eurovision

Sulla Zes la Cisl rilancia la proposta del patto sociale per il lavoro e la crescita sostenibile

L’Amministrazione Comunale di Pisticci candida progetti per circa 30 milioni di euro

Under 19 fasi nazionali: il Pisticci viene sconfitto in terra calabra, ma non tutto è perduto