Mercoledì, 24 Luglio 2024

Percorsi d'arte nel Falterona con l'artista pisticcese Angelo Caruso

Lunedì, 01 Luglio 2024

Arte e Cultura, gli ingredienti giusti per stimolare e scoprire un nuovo modo di vivere il territorio. Con la curatela del nostro illustre compaesano, l’artista pisticcese Angelo Caruso, da anni ormai a Milano con la sua famiglia, che anche nella sua qualità di Presidente della attivissima Associazione “City Art”, partecipa alla nuova edizione di Percorsi d’Arte nel Falterona, appuntamento annuale estivo promosso dalla Associazione di Castagno d’Andrea, che continua a risplendere nel panorama artistico toscano.

Un intreccio tra arte, natura e storia che anche quest’anno il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, trova nell’artista Caruso, uno dei soggetti principe per promuovere un approccio contemplativo e rispettoso nel creare opere permanenti sul territorio, dialogando con l’ambiente circostante, in modo da trasformare ogni intervento artistico in elementi perfettamente integrati, ma soprattutto significativo del paesaggio.

Come è noto, il Progetto quest’anno, grazie anche alla sempre fattiva collaborazione dell’Accademia di Firenze, amplia lo spazio dei Percorsi d’Arte nel Falterona, scegliendo la famosa Grotte delle Fate, come luogo da vedere e soprattutto da scoprire attraverso l’arte contemporanea. Come si legge nel documento di presentazione della iniziativa, con il saluto del Primo Cittadino di San Godenzio e nella presentazione dell’opera di Silvia Vannacci - Curatrice di Arte Contemporanea, il percorso resterà aperto fino al 31 agosto 2024. Hanno dato la loro adesione gli studenti dei Nuovi Linguaggi Espressivi, Sebastiano Branca, Enrico Budri, Giacomo Donati, Matilde Lezzerini, Marianna Piccini e Irene Scartoni. Alla iniziativa, partecipano gli studenti per il biennio in Visual Culture - Curatela e Didattica dell’Arte, Valentina Amelia, Zikun Cui, Maria Letizia Dionisio, Martina Mazzocchi, Giulia Moneti e Beatrice Pasquale. Il Progetto è redatto dall’Accademia di Firenze a cura di Marcella Anglani e Robert Pettena.

Un percorso d’arte interessante  che richiama un nuovo modo di scoprire e  conoscere  più da vicino la natura e che dà la occasione  al  nostro centro, Pisticci della Provincia di Matera in Basilicata, di complimentarci con  il nostro sempre attivissimo artista, Angelo Caruso, compaesano dalle eccezionali risorse, e salutare le Associazioni coinvolte in questo straordinario progetto, il Sindaco di San Godenzio, Emanuele Piani e la Curatrice di Arte contemporanea l’artista Silvia Vannacci, formulando i migliori “in bocca al lupo” per l’ottima riuscita della iniziativa artistica.

Michele Selvaggi

Post Gallery

Pisticci centro e la frazione Marconia: due realtà che si integrano e si completano reciprocamente

Approda la Nave dei Folli, la residenza artistica di Teatro dei Calanchi

Incontro in Regione su crisi idrica: la nota del sindaco di Pisticci

Pisticci festeggia la Bandiera Blu con Beat '90 Live Show

Torna ICPPISTICCI2325 e lo fa con due appuntamenti top

La Lucana Film Commission al Marateale con le Film Commission del Sud Italia

Da oltre due anni l’IRCCS CROB di Rionero in Vulture è privo di un direttore scientifico

Trasporto pubblico locale: nuove corse serali e notturne. Ass. Troiano: “Servizio di qualità”

Continuano le iniziative per il 250° anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza