Lunedì, 30 Gennaio 2023

Nel pomeriggio di domenica scorsa, a Montescaglioso, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Matera e della Stazione di Montescaglioso hanno tratto in arresto un 55enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, e la convivente 39enne nella flagranza del reato di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Continuano le indagini per capire come è perché sia crollato il muro e il tetto in via Papini a Bernalda e come mai fosse lì presente il 16enne che ha riportato serissime ferite. Il giovane infatti si trova in condizioni ancora molto gravi e la prognosi resta riservata, sebbene l’intervento effettuato questa notte dal personale del San Carlo di Potenza, abbia scongiurato almeno la perdita della mano fortemente compromessa dallo schiacciamento dovuto dalla caduta di tufi e calcinacci.

E' finita nella città dei Sassi la fuga di due moldavi indagati per violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e rapina

I Carabinieri della Compagnia di Policoro, nel corso dei servizi di monitoraggio e vigilanza delle operazioni di demolizione dell’opera abusiva nella disponibilità di alcuni componenti della famiglia Scarci di Taranto, già ubicata a Scanzano Jonico, loc. Lido Torre, hanno rinvenuto nell’area interessata dalle operazioni i seguenti reperti archeologici, alcuni dei quali verosimilmente risalenti alla Magna Grecia:

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Matera, al termine di una consistente ed articolata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Matera, traevano in arresto – in esecuzione di un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal  Tribunale di Matera – un 44enne del materano, nei cui confronti venivano ipotizzati i reati di atti persecutori (stalking) e diffusione illecita di immagini e video a contenuto sessualmente esplicito (revenge porn) in danno di una giovane donna della zona.

Nello specifico, all’esito della complessa attività d’indagine, emergeva che l’indagato, approfittando di un momento di minore serenità della ragazza, avrebbe iniziato a mostrarle attenzioni affettuose ed amicali, giungendo ad invitarla, con il pretesto di riferirle alcune importanti notizie, in un luogo appartato presso il quale avrebbe consumato con la stessa un rapporto sessuale che avrebbe anche filmato di nascosto. Dopo tale evento, la donna decideva di interrompere la frequentazione con l’uomo che, però, non desisteva arrivando a farle numerosissime telefonate e ad inviarle continui messaggi, fino a minacciarla di diffondere, nel caso in cui avesse perseverato nel volerlo allontanare, il video che avrebbe clandestinamente girato durante l’atto sessuale.

Avendo il 44enne constatato l’intenzione della donna di sottrarsi alle sue attenzioni, la predetta intenzione veniva attuata. L’uomo, infatti, dopo aver attivato tre profili facebook intestati a personaggi di fantasia, utilizzando a tal fine l’utenza telefonica dell’anziana madre e di un cittadino extracomunitario, dapprima avrebbe inviato messaggi e fotografie (screenshot) all’ex fidanzato e ad alcuni parenti della stessa, dopodiché avrebbe pubblicato sul diario di uno dei profili il video a contenuto sessualmente esplicito.

Ultimi Tweets

From IFTTT
La fotografa Marta Caruso nuovamente premiata con il “Wedding Awards 2023” https://t.co/YdQrOxIz8B https://t.co/Gm18kokAc2
From IFTTT
In settimana ancora in diminuzioni i casi positivi al Covid, ma altri 2 decessi https://t.co/ppEjE7DMnS https://t.co/Qm9KcqAb9P
From IFTTT
Nicola Benedetto nella gestione dell’asset termale e industriale di Acqua Fiuggi https://t.co/LEXkO9rqgE https://t.co/6LBFUx36r9
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Incidente al campionato invernale Mar Jonio: uomo in rianimazione

A causa di un malore si è spento Vito Chimenti

Il sorprendente Potenza si aggiudica il derby contro il Senise

Contro il Palo del Colle non c’è gara per il Pisticci: netta la superiorità dei pugliesi

Giustizia: organizzazioni mafiose “virulente” e crescita reati di minori

Polizia identifica e denuncia 2 promotori gruppo no-vax “guerrieri ViVi”, in fase di oscuramento i canali Telegram

La Basilicata nel racconto dell’intelligenza artificiale ChatGPT

Ancora problematiche legate al bonus gas

Cisl: «Basilicata tra regioni con reddito medio familiare più basso, con autonomia differenziata rischio corto circuito accesso ai diritti»