Sabato, 10 Dicembre 2022

Nel pomeriggio di sabato a Montalbano Jonico, i Carabinieri della Compagnia di Policoro, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio tesi tra l’altro al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 41enne ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei giorni scorsi, i militari della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pisticci hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Matera su richiesta della locale Procura nei confronti di un 53enne di Craco (MT), già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto colpevole dei reati di lesioni personali aggravate ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone.

Il Comando Legione Carabinieri “Basilicata”, nell’ambito di una più articolata manovra disposta dal Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, attraverso i Reparti dipendenti, dal mese di maggio 2021, sta svolgendo un’intensa attività di controllo e verifica, volta a garantire l’osservanza delle disposizioni che regolamentano la legittima attribuzione del reddito di cittadinanza, al fine di verificare che i beneficiari della misura economica ne abbiano effettivamente titolo e non abbiano fatto ricorso a dichiarazioni mendaci o reticenti in sede di richiesta o successivamente.

Durante i giorni appena trascorsi, la Compagnia Carabinieri di Matera ha attuato, mediante i propri reparti dipendenti, un servizio straordinario di controllo del territorio, teso ad incrementare l’azione di contenimento, sia in chiave preventiva che repressiva, dei reati in genere e dei fenomeni di illegalità diffusa nel loro complesso.

Diciotto 'richiami' vietati sono stati scoperti dal Gruppo Carabinieri Forestale di Matera nell'ambito di un'operazione antibracconaggio denominata "Specchietto per le allodole". Gli artifizi elettromeccanici - che erano nascosti "tra sassi e vegetazione" - sono stati trovati durante controlli effettuati "nelle aree interne della collina materana sino - è specificato in un comunicato - alle zone contermini alla fascia costiera".

Indagini sono in corso per identificare chi ha posizionato i 'richiami'.

fonte ANSA

Ultimi Tweets

From IFTTT
Domenica al “Michetti” big match tra Elettra Marconia e Matera Città dei Sassi https://t.co/mkdLr6wTA9 https://t.co/2nvensWlqH
From IFTTT
In Basilicata aumentano i rifiuti nucleari https://t.co/HMnVDQEkU4 https://t.co/ztMHWiJd6Z
From IFTTT
Scarcerato il figlio del boss Schettino https://t.co/a6HlnQgVEq https://t.co/utE2rij3Ka
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Domenica al “Michetti” big match tra Elettra Marconia e Matera Città dei Sassi

In Basilicata aumentano i rifiuti nucleari

Scarcerato il figlio del boss Schettino

L’analisi di mister Masiello prima della gara contro la Diaz

Miolla, Di Trani, Calandriello e Grieco: “La Giunta Albano calpesta il diritto alla partecipazione”

Il “talentino” Paolo D’Onofrio “Disposti a tutto pur di cambiar andamento”

Inaugurazione Largo Notte Santa Apollonia: il commento della consigliera provinciale Viviana Verri

Gli Stati Generali di Internet ed i Diritti nel Metaverso. Evento con il prof. Cassano nella Luiss di Roma

A Marconia grandissima partecipazione alla “Marcia per la Pace”