Lunedì, 25 Ottobre 2021

Mercoledì 15 settembre in occasione della XXII edizione del Festival Duni, in piazza San Pio X a Matera una visione dell’antico rivisitata nel Novecento con i celeberrimi Carmina Burana di Carl Orff, ampia e impegnativa partitura sinfonico-corale. Protagonisti l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Michele Nitti, il Coro Regionale ARCoPu, il L.A. Chorus e il Coro delle Voci bianche ARCoPu. E, ancora, Claudia Urru (soprano), Guido Dazzini (baritono), Vincenzo Franchini (controtenore), Maestri del coro: Andrea Crastolla, Agostino Ruscillo e Annarita Di Giovine Ardito; maestri del coro delle voci bianche: Luigi Leo ed Erica Pizzileo. Ingresso: 11euro (ridotto 6euro).

Ultimi Tweets

From IFTTT
Summa (Cgil): il Sud continua a perdere giovani. E’ allarme spopolamento nel Mezzogiorno e in Basilicata… https://t.co/deknxSvxBW
From IFTTT
Criminalità: per il Sole 24 Ore Matera al 59° posto, Potenza al 99° https://t.co/TOr2ADXowN https://t.co/8WLV78Apoe
From IFTTT
"Il più rognoso di tutti? Non Maradona, ma il pomaricano Franco Selvaggi". Lo spiega Vierchowod in una recente dich… https://t.co/UbXzxgCbyD
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Covid19: in arrivo la pillola antivirale

Coronavirus in Basilicata: i numeri del weekend

"Percorsi culturali italiani": laboratorio culturale riuscito. Si pensa già alla prossima edizione

Summa (Cgil): il Sud continua a perdere giovani. E’ allarme spopolamento nel Mezzogiorno e in Basilicata

Criminalità: per il Sole 24 Ore Matera al 59° posto, Potenza al 99°

"Il più rognoso di tutti? Non Maradona, ma il pomaricano Franco Selvaggi". Lo spiega Vierchowod in una recente dichiarazione

Coronavirus in Basilicata: 10 nuovi positivi, un guarito a Pisticci e nessun decesso

Cia-Agricoltori: evitare divieti alla caccia al cinghiale

ScanZiamo le Scorie: scartare Basilicata e Puglia dai siti idonei