Venerdì, 12 Luglio 2024

Cova di Viggiano, grave la situazione degli autotrasportatori. La denuncia di Cgil e Filt Cgil. Si rispetti il contratto collettivo nazionale

Mercoledì, 27 Ottobre 2021

La Filt Cgil di Basilicata e la Cgil di Potenza denunciano la grave situazione che si è venuta a creare al Cova di Viggiano, dove molte aziende di trasporto costringono i propri autisti a lavorare a ritmi serrati, vivendo giorno e notte sui propri camion, senza alcun riconoscimento in busta paga né dei turni notturni né dei festivi.

Una situazione estremamente pericolosa, che può mettere seriamente a rischio i lavoratori che così possono rimanere vittime di incidenti stradali, come per altro già accaduto a Spezzano ionico, dove fortunatamente non si registrano morti.

È necessario che ispettorato del lavoro, forze dell’ordine, Inps e Inail intervengano immediatamente affinché si pongano finalmente delle regole in un settore che vede i lavoratori costantemente esposti a pericolo e affinché si garantisca il rispetto del contratto di lavoro.

Ricordiamo che il patto di sito da poco sottoscritto con Eni richiama l'importanza del rispetto dei contratti collettivi nazionali di riferimento nel cambio di appalti in tutte le sue parti, contratti puntualmente disattesi dagli operatori del settore come ad esempio i riposi compensativi che le aziende non concedono per il lavoro svolto nei sabato, domenica e festivi e che i lavoratori per paura non denunciano.

Emanuele De Nicola - Cgil Potenza, Luigi Ditella - Filt Cgil Basilicata

Ultima modifica Mercoledì, 27 Ottobre 2021 14:45

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione