Domenica, 23 Gennaio 2022

Apicoltura: in Basilicata bando di sostegno per imprenditori ed enti

Venerdì, 26 Novembre 2021

Approvato dalla Giunta regionale della Basilicata, su proposta del vicepresidente e assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Francesco Fanelli, il bando per la presentazione delle domande di contributo per la campagna apistica 2021/2022, con una dotazione finanziaria di 128.468,00 euro.

“L’avviso è frutto di un lavoro di concertazione tra vari soggetti quali l’Associazione degli apicoltori lucani, il Consorzio regionale di tutela e valorizzazione del miele lucano e l’OP Conapi Basilicata. C’è stato un incremento di risorse rispetto all’anno scorso, perché crediamo in un settore importante per l’agricoltura e l’ambiente grazie al ruolo svolto dalle api, sia per la produzione alimentare sia per il mantenimento della biodiversità. Si tratta di interventi diretti a sviluppare e potenziare l’intero comparto – conclude Fanelli – favorendo la produzione e il miglioramento della qualità del miele con l’obiettivo finale dell’istituzione di un marchio, oltre che offrire momenti di aggiornamento e approfondimento sulle tecniche di produzione e di lotta contro i principali aggressori dell’alveare”.

L’avviso è rivolto ad apicoltori singoli o associati, istituti di ricerca, Enti e forme associate che dimostrino di avere esperienza pluriennale nel settore dell’apicoltura. Le misure previste sono volte al miglioramento dell’efficienza gestionale degli allevamenti apistici attraverso azioni di assistenza tecnica, informazione e divulgazione, acquisizione di arnie e attrezzi utili alla conduzione dell’apiario, ripopolamento del patrimonio apistico regionale e azioni relative al miglioramento qualitativo dei prodotti dell’alveare mediante analisi dei mieli e/o altri prodotti dell’apicoltura.

Nello specifico si tratta di importi da destinare prevalentemente all’acquisto di arnie anti-varroa e di attrezzi per aziende che posseggono almeno 10 alveari, in regola con la registrazione presso la Banca Dati Apistica, possesso di Partita IVA e iscrizione alla Camera di Commercio, mentre le misure relative all’assistenza tecnica, analisi dei prodotti dell’apicoltura e ricerca sarà attuata da forme associate, istituti di ricerca o Enti esperti del settore.

Le richieste di aiuto, corredate della documentazione richiesta per ogni specifica azione, vanno formulate utilizzando esclusivamente il modello predisposto dall’AGEA, scaricandolo dal sito internet del SIAN e devono essere inviate, entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando sul BUR, all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tutte le informazioni e le modalità di accesso ai contributi saranno reperibili sul sito della Regione Basilicata.

Ultima modifica Venerdì, 26 Novembre 2021 15:12

Ultimi Tweets

From IFTTT
Pisticci si ferma in memoria dei 3 giovani deceduti nell'incidente stradale. Esequie officiate dal vescovo Caiazzo… https://t.co/QgW2uBkx12
From IFTTT
Coronavirus in Basilicata: 1081 nuovi casi, 40 a Pisticci https://t.co/bImqMsycVf https://t.co/MKtKbqD78A
From IFTTT
In Basilicata sarà istituita una sezione della Direzione Investigativa Antimafia https://t.co/v6tYQ3Tc9N https://t.co/t1mbmTzaDq
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Pisticci si ferma in memoria dei 3 giovani deceduti nell'incidente stradale. Esequie officiate dal vescovo Caiazzo

Coronavirus in Basilicata: 1081 nuovi casi, 40 a Pisticci

In Basilicata sarà istituita una sezione della Direzione Investigativa Antimafia

La “vigile attesa” è finita, Lega Basilicata vuole un cambio di passo

Incidente stradale, indetto il lutto cittadino in memoria delle giovani vittime. Domani i funerali

Tragico incidente stradale a Pisticci, muoiono tre giovani

Grieco (Forum Democratico) “Necessario approfondimento su dati task force del Comune di Pisticci”

Coronavirus in Basilicata: oltre 1300 i nuovi positivi, numerosi i casi a Pisticci

Caro bollette: Bardi scrive a Draghi, Giorgetti e ai parlamentari lucani