Print this page

Pnrr: individuati gli esperti attribuiti alla Basilicata

Martedì, 18 Gennaio 2022

Su 23, 7 sono lucani, supporteranno per 3 anni la Pubblica amministrazione nelle procedure

Dei 23 esperti PNRR, selezionati dal Governo attraverso la procedura inPA, e assegnati alla Regione Basilicata, 7 sono lucani (5 provincia di PZ e 2 provincia di MT). Ci sono 7 pugliesi, 2 sardi, 2 campani, 2 calabresi, 1 lombardo, 1 laziale e 1 abruzzese. 9 andranno ai Comuni, 5 alle province, 8 al Dipartimento Ambiente e 1 a Ufficio amministrazione digitale. Si tratta di 1 architetto, 3 geometri, 5 ingegneri civili 2 amministrativi, 3 esperti Appalti, 1 biologo, 1 chimico-Fisico, 2 geologi, 2 Ingegneri ambientali, 1 ingegnere chimico, 1 ingegnere energetico e 1 ingegnere TLC.

I 1.000 professionisti ed esperti, destinati per il 40% alle Regioni del Sud e per il 60% al Centro Nord, per tre anni supporteranno Regioni e Province autonome, che provvederanno ad allocarne le attività presso le amministrazioni del territorio (uffici regionali, amministrazioni comunali e provinciali) per la gestione delle procedure più complesse, nel recupero dell’arretrato e nel miglioramento dei tempi effettivi di conclusione delle procedure.