Venerdì, 12 Agosto 2022

Cgil: Arpab, gestione del tutto inadeguata. Il presidente Bardi intervenga definitivamente e rimuova il direttore Tisci

Venerdì, 04 Febbraio 2022

Pubblichiamo un comunicato di Giulia Pia Scarano e Carmen Sabbatella della Fp Cgil Potenza

La direzione dell’Arpab continua ad essere improntata su una gestione non aderente ai canoni dell’azione amministrativa. Il direttore Tisci persevera nell’adozione di atti poco trasparenti e finanche discriminatori come si evince dalla recente intimazione della Consigliera regionale di parità.

Lo avevamo già segnalato e denunciato sulla vicenda  della verifica del green pass che molti provvedimenti sembrano essere dettati da logiche punitive e discriminatorie più che organizzative , come denotano l’assegnazione random di dipendenti a questo o quell’altro ufficio senza alcuna apparente motivazione, in molti casi non correlata alle competenze professionali, ma soprattutto in virtù di un regolamento degli uffici del quale a tutt’oggi non abbiamo ricevuto copia dell’approvazione da parte della Regione  Basilicata, nonostante formale richiesta al direttore dell’Arpab ma anche all’assessore e al direttore generale del dipartimento Ambiente della Regione Basilicata.

In Arpab c’è tempo e modo per adottare provvedimenti estemporanei ma non per dare seguito ad adempimenti di legge, quali la nomina del responsabile della sicurezza, figura obbligatoria la cui nomina rientra tra gli oneri non delegabili del datore di lavoro, o la costituzione del Cug (Comitato unico di garanzia). Mancate adozioni che hanno conseguenze gravissime sullo stato dei lavoratori dell’Arpab e sull’ente stesso, sulla sua sicurezza e sulle nuove assunzioni.

Dopo la raccolta firma promossa dalla Cgil affinché Tisci fosse rimosso dall’incarico per vicende legate sia all’inadeguatezza dell’esercizio del proprio ruolo sia per l’illegittimità, a nostro avviso, con la quale è avvenuta la nomina, riteniamo che il presidente della Regione Vito Bardi non possa non tenere conto di questa ennesima denuncia dell’inadeguatezza della gestione di uno dei più importanti enti regionali, trattandosi di questioni ambientali assai care alla nostra regione e, almeno a parole, all’attuale governo regionale.  Chiediamo che Bardi intervenga affinché Tisci venga definitivamente rimosso dal suo incarico, in virtù di quell’etica, di quella trasparenza e di quella meritocrazia di cui il presidente si è fatto portabandiera.

Ultimi Tweets

From IFTTT
12 e 13 agosto le ultime due giornate del Lucania Film Festival. Ospite Rocco Papaleo https://t.co/YoKHbuFqWr https://t.co/Px8UfcoKmH
From IFTTT
A Marconia istituito il mercato serale https://t.co/rB7M4tyFsr https://t.co/0B0qJVveKL
From IFTTT
Meteo: tanti gli interventi dei vigili del fuoco. Pericolo temporali almeno fino a sabato https://t.co/LZyfV871Vh https://t.co/CpmxK25nTF
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

12 e 13 agosto le ultime due giornate del Lucania Film Festival. Ospite Rocco Papaleo

A Marconia istituito il mercato serale

Meteo: tanti gli interventi dei vigili del fuoco. Pericolo temporali almeno fino a sabato

Dal 19 al 21 agosto, a Pisticci, in Basilicata, l’ottava edizione dello Sputnik Festival. Gran finale, il 27 agosto con il concerto dei Tre Allegri Ragazzi Morti e Cor Veleno all’Anfiteatro La Salsa

Uil scuola denuncia: “Graduatorie scolastiche sbagliate”

L’Elettra Marconia prosegue la preparazione con il duo Labriola-Marino a supporto di mister Finamore

A Policoro l’iniziativa “PuliAMO la Spiaggia organizzata dall’Associazione Enzo Gallitelli Vivere a Colori

Il futsal Senise conferma Patrik Dipinto

Grande successo per la sesta edizione del Premio Rabatana