Martedì, 27 Settembre 2022

Caso consigliere Leone: non si placano le richieste di dimissioni

Martedì, 03 Maggio 2022

Non si placano le richieste di dimissione dell’assessore regionale Rocco Leone, reo di aver offeso con frasi oltre la decenza, l’assessore Donatella Merra.

Di seguito alcune dichiarazioni di esponenti politici lucani:

Viviana Verri (consigliera provinciale M5S): “Oggi è stata scritta l’ennesima pagina di volgare sessismo in un contesto istituzionale.

Grave la frase pronunciata dal consigliere Leone, gravi gli ammiccamenti e i tentativi di liquidare un gesto inqualificabile come momento di goliardia.

Nonostante le campagne di sensibilizzazione e le iniziative a favore della parità di genere, è proprio nei contesti istituzionali che la dignità delle donne è più spesso violata.

La parità di genere sarà realizzata concretamente soltanto quando le istituzioni saranno in grado di offrire esempi degni di essere imitati, anziché di essere censurati.

Carmela Carlucci (M5S): “Oltre all'evidente imbarazzo di questa maggioranza di centro-destra che è riuscita a nominare il Presidente del Consiglio solo sotto l'attenta scorta dei commissari venuti da Roma, abbiamo registrato anche la più bassa, volgare e disgustosa pagina mai scritta in questo Consiglio Regionale.

Esprimo la mia solidarietà all'assessora Merra per le deprecabili e insulse offese ricevute.

Mi aspetto, a questo punto, che Fratelli d'Italia e il rieletto Presidente del Consiglio prendano un serio e immediato provvedimento.

Sia chiaro: le scuse non bastano”.

Luca Braia (Italia Viva): “Sono imbarazzato, indignato, sorpreso e inorridito per quello che purtroppo ho ascoltato molto da vicino.  La frase mi ha sorpreso per la gravità del suo significato e per la superficialità con cui è stata pronunciata, tanto che con esplicita gestualità mi sono letteralmente vergognato e ho rimandato al suo posto un Leone che definire inadeguato equivale a fargli un complimento. Sta facendo il giro dei social il video con le frasi sessiste dell'ex assessore alla Salute oggi consigliere Leone, indirizzate all'assessora Donatella Merra, a cui va la nostra totale solidarietà per l’offesa ricevuta come donna e come rappresentante delle istituzioni. Pertanto, stigmatizzo nel modo più assoluto la inadeguata e inappropriata frase, sia al contesto istituzionale di cui siamo rappresentanti che al modo vergognoso, irrispettoso e volgare di rivolgersi alla collega e alla donna."

Patrizia Minardi (Presidente Club Soroptimist Matera): “ Il Club Soroptimist Matera esprime la propria solidarietà all’assessora regionale, Donatella Merra, per le orrende frasi sessiste ricevute dal consigliere Rocco Leone durante la seduta per l’elezione dell’ufficio di presidenza della Regione Basilicata.

«Condanniamo fortemente ogni violenza, fisica e verbale, espressa nei riguardi di una donna. La nostra associazione è impegnata da anni nella promozione dell’autodeterminazione della donna in tutti i luoghi di lavoro» dichiara la referente dei Diritti Umani, Maria Rosaria Pellegrini.

Ultima modifica Martedì, 03 Maggio 2022 15:14

Ultimi Tweets

From IFTTT
Tenutosi a Marconia il 3° appuntamento della stagione concertistica comunale https://t.co/IZgaJR4aDb https://t.co/GEO3JEhcJv
From IFTTT
Riparte il programma "Scuola Attiva" https://t.co/OXGcW4wJUR https://t.co/3U6bi6y28N
From IFTTT
50° edizione del corso formativo di educazione micologica https://t.co/tzN78Ce18y https://t.co/F2WmtQHhdZ
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Tenutosi a Marconia il 3° appuntamento della stagione concertistica comunale

Riparte il programma "Scuola Attiva"

50° edizione del corso formativo di educazione micologica

Questa sera su Rai1 la prima delle 4 puntate di Imma Tataranni-Sostituto Procuratore

Pesi: per Donato Telesca gara strepitosa medaglia d’oro e nuovo record

Dal 1° ottobre chiude il parcheggio multipiano per lavori di ammodernamento

Il presidente della provincia di Matera Marrese su Utic di Policoro

Ecomondo 2022: Studio Analisi Chimiche e Ambientali SRL del dott. Pierpaolo Capece sarà presente a Rimini come impresa smart lucana

Gli eletti in Basilicata che andranno al Parlamento