Print this page

Avvio fase di programmazione dei mercati comunali

Domenica, 05 Giugno 2022

I mercati costituiscono spazi pubblici essenziali per la vita di una comunità. Infatti non sono solo aree per la distribuzione di beni e servizi commerciali, bensì sono luoghi di incontro, di aggregazione e di scambi relazionali.

È vero, oggi i mercati sono in grande sofferenza, non solo per la presenza della grande distribuzione organizzata, che già mostra evidenti segnali di declino, ma soprattutto per una sempre maggiore incidenza del commercio on line.

Allora, in questo scenario, che forma e che valenza potranno avere nel futuro i mercati comunali?

Crediamo sia questa una domanda essenziale che deve porsi una Pubblica Amministrazione nella sua attività di programmazione.

Noi ce lo siamo chiesto e, lungi dall’aver pensato che il mero spostamento del mercato mensile di Pisticci avesse esaurito il problema, stiamo conducendo un’attività di analisi del ruolo e della funzione pubblica dei mercati, cui seguirà un confronto con gli operatori commerciali e gli altri stakeholder sociali ed economici. L’obiettivo è lo sviluppo del sistema distributivo attraverso i mercati mettendo in risalto l’impatto sociale degli spazi pubblici ed il valore di una filiera distributiva sostenibile, in una visione comune di rigenerazione urbana.

Nel frattempo, però, questa Amministrazione non intende procrastinare alcuni interventi che potrebbero costituire indubbi vantaggi sia per gli operatori del settore, sia per il servizio reso all’intera comunità pisticcese.

In questo mese di giugno, infatti, porteremo in Consiglio Comunale alcune modifiche al vigente Regolamento Comunale che disciplina la materia.

I principali obiettivi delle modifiche che proporremo al vaglio dell’assemblea consiliare riguarderanno:

  • l’avvio del mercato mensile di Pisticci Scalo che si affiancherà a quelli di Pisticci e Marconia. Crediamo che il mercato possa essere pienamente operativo a partire dai mesi di settembre o ottobre prossimi;
  • il mercato settimanale serale di Marconia. Nei mesi di luglio ed agosto il mercato potrà avere una dislocazione diversa ed un orario serale, così da incrementarne il fattore di attrazione turistico.
  • spazi per una maggior presenza di chioschi ed autonegozi. L’obiettivo è focalizzato sulla presenza di servizi commerciali e della somministrazione in aree di aggregazione sociale, nonché di maggior presenza turistica. La presenza di queste attività commerciali dovrà essere correlata all’implementazione di eventi culturali dando maggior rilevanza a tutti gli spazi pubblici interessati.

Questa Amministrazione è convinta che i mercati e la distribuzione in genere costituiscano un servizio pubblico alla collettività ed all’economia e agevolano la costruzione di quel senso di appartenenza al luogo che fonda l’identità di una comunità.