Venerdì, 12 Luglio 2024

Nota di Mario Petracca (IV) sugli impianti sportivi di Pisticci e Marconia

Mercoledì, 03 Maggio 2023

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’ex assessore allo sport Mario Petracca che solleva alcune domande inerenti gli impianti sportivi di Pisticci e Marconia:

“Fino a questo momento ho evitato di scrivere sul campo di Calcetto del rione Croci e sui lavori di adeguamento del Palazzetto dello sport di Marconia in quanto in questo momento storico chiunque abbia qualcosa da ridire su cose che non vanno proprio per il verso giusto è additato di fare populismo, inoltre so anche che la risposta, come avvenuto in passato, sarà il silenzio. .... ma spero che sia un silenzio accompagnato da fatti!!!
Siamo arrivati a Maggio e con l'approssimarsi della stagione estiva tanti saranno gli appuntamenti sportivi, organizzati da associazioni sportive locali, che si susseguiranno sia su Pisticci che su Marconia e sinceramente bisogna mettere a disposizione strutture idonee allo svolgimento delle stesse, così come avevamo rassicurato l'anno scorso a tutte le realtà associative locali e ai giovani del nostro territorio.

In merito al Campo di calcetto del Croci trovo inconcepibile che i lavori non vengano portati al termine; i lavori si sono bloccati perché un (1) albero non permetteva l'installazione della rete para-palloni. Dopo oltre 6 mesi, ora che sembra che la documentazione sia finalmente apposto cosa si aspetta a procedere e riavviare i lavori? Quell'impianto è di vitale importanza per i giovani pisticcesi che hanno davvero difficoltà a reperire un campo di calcetto per disputare in sicurezza una semplice partita tra amici!!

In merito ai lavori eseguiti all'interno dell'area del Palazzetto di Marconia, sembra che gli stessi siano finiti, sembra .... ma a quanto pare non è così!!!
Nei lavori era prevista la realizzazione di una palestra, la realizzazione di campo di calcio A8, e un campo multi-disciplina!
I primi due, dall'esterno sembrano ultimati ma per il campo multi-disciplinare è stata solo eseguita una piattaforma di cemento che purtroppo non è stata ancora dotata né degli attrezzi e né tantomeno della tracciatura.
Cosa non permette l'ultimazione definitiva del lavoro e la "consegna " alla cittadina di un importante e strategico polo sportivo per la comunità marconese?
Ci sono tantissimi ragazzi oltre 200 già tesserati in varie associazioni a cui piacciono sport alternativi al calcio come il tennis, la pallavolo e il basket. Quando costoro potranno svolgere la loro attività sportiva?
Come già chiesto più volte crediamo che sia fondamentale ritornare ad avere una figura Politica che si interessi di queste cose, il Sindaco non può farsi carico di tutto, la testimonianza è sotto gli occhi di tutti, 6 mesi di stallo sono stati già troppi; si individui una figura che possa tornare ad attenzionare costantemente questi temi che riguardano lo sport, ma che hanno ricadute importanti anche sul sociale di una comunità.

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione