Venerdì, 12 Luglio 2024

Pnrr, i 1582 progetti presentati in Basilicata, occasione unica per rilanciare la regione

Mercoledì, 10 Maggio 2023

“Gli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono la base per rilanciare l’Italia e le regioni del Sud.

Per queste ragioni non va sottovalutato lo straordinario risultato raggiunto dalla Basilicata: con una media di 12 progetti per comune e un totale di 1582 interventi, è la regione italiana che ha presentato il più alto numero di progetti per il Pnrr in rapporto al numero di enti locali a cui sono destinati. Un dato molto importante che mostra l’efficacia delle iniziative adottate dalla Regione Basilicata per stimolare e supportare gli enti territoriali lucani”.

E’ questo il giudizio espresso dall’eurodeputata Chiara Gemma in merito alla gestione del Pnrr in Basilicata. 

“I fondi del Pnrr destinati alla Basilicata - ha spiegato - ammontano a circa 1,5 miliardi di euro, di questi oltre 250 milioni di euro riguardano i finanziamenti pianificati dai Comuni.

Naturalmente, - ha sottolineato - questa è sola la fase della presentazione dei progetti. 

Ora, bisognerà verificare se con la stessa determinazione ci sarà la capacità di passare alla realizzazione concreta degli interventi.

Per quanto riguarda il quadro complessivo delle procedure, bisogna rilevare che in prima linea c’è il governo nazionale. 

Proprio rispetto alla Basilicata, - ha continuato l’on. Gemma - il ministero dell’Interno ha inviato una circolare ai prefetti di Potenza e Matera per chiedere che intervengano nei confronti di Comuni e Regione che non hanno inviato la rendicontazione di spesa al Sistema informativo ‘ReGis’ appositamente realizzato a livello governativo per i finanziamenti del Pnrr. 

Oltre a questo, - ha evidenziato l’europarlamentare - va anche detto che dopo le polemiche emerse rispetto ad alcuni presunti ritardi relativi all’attuazione del Pnrr, l’azione del governo e del ministro Fitto, che è delegato agli Affari Ue, al Pnrr e alla Coesione, sta rimettendo tutto nella giusta carreggiata per rispettare i tempi fissati dall’Ue. Molto rilevante è la dichiarazione del ministro con cui è stato ribadito che l'intero programma del Pnrr deve essere oggetto di una revisione costante per raggiungere l'obiettivo finale e che il governo sta verificando il livello di avanzamento dei progetti. 

Tornando alla Basilicata - ha concluso l’on. Gemma - è significativo rilevare che è stato anche firmato un protocollo tra prefetto di Potenza e direttore della Ragioneria territoriale dello Stato per attivare un presidio unitario di affiancamento ai Comuni della provincia di Potenza sulla gestione dei fondi del Pnrr per accelerare le procedure e per raggiungere, in modo corretto, gli obiettivi prefissati”.

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione