Venerdì, 19 Luglio 2024

SIN, Carella (Femca Cisl): «Il modello Tito anche per la Valbasento per snellire le procedure»

Mercoledì, 06 Dicembre 2023

«Il decreto che trasforma l’area industriale di Tito in sito di interesse regionale, con la sola eccezione delle superfici della Daramic e della Liquichimica, è un fatto positivo perché responsabilizza i poteri locali e potrebbe determinare una più agevole e rapida definizione delle procedure per la riassegnazione dei lotti a nuove iniziative industriali.

Ci aspettiamo che si proceda nella medesima direzione anche per la Valbasento svincolando e restituendo alla piena utilizzabilità quei lotti che possono essere destinati alla localizzazione di nuovi investimenti produttivi e alla creazione di nuovi posti di lavoro. Allo stesso tempo occorre procedere con speditezza per bonificare le aree inquinate e per restituire l’intera Valbasento alla piena funzionalità produttiva con l’obiettivo di creare un grande polo lucano della chimica verde, delle energie pulite e dell’economica circolare».

È quanto dichiara il segretario generale della Femca Cisl Basilicata Francesco Carella.

Post Gallery

Vigili del Fuoco: da Perugia partita una colonna mobile in segno di cordoglio e solidarietà

La Gica Ice trionfa al torneo della Bruna di calcio a 5 a Matera. Foto

Basentana: il sindaco di Pisticci ascoltato in Commissione Ambiente e Infrastrutture della Camera

Insediata la Consulta comunale dei Giovani. Foto

Araneo (M5S): la sfida della parità di genere nelle giunte comunali

Giordano (Ugl): “Crediamoci sulla pista Mattei di Pisticci”

Bernalda: diffida in merito ai lavori di ammodernamento della SS 407 Basentana in territorio bernaldese

Eccellente iniziativa per pulire Bosco Pantano

Monitoraggio di Goletta Verde in Basilicata: i campioni analizzati risultano entro i limiti di legge