Venerdì, 12 Luglio 2024

Incidente stradale Materano, Giordano (Ugl): “Commentiamo la morte di due persone”

Venerdì, 07 Giugno 2024

Ugl Matera: “Da anni denunciamo, si par­la e si scri­ve sul­la necessità del­la mes­sa in sicurezza del­le stra­de ma, av­vie­ne la mor­te ci­cli­ca di per­so­ne: è varamenti vergognoso”.

“La classe politica sembra immobile di fronte a quello che succede ogni giorno nelle strade delle due nostre province. Continuiamo a aggiornare il bollettino di guerra: con quello di oggi è il tredicesimo incidente mortale verificatosi sulle strade lucane dall'inizio dell'anno”.

Molto duro è il commento del Segretario Provinciale dell’Ugl Matera, Pino Giordano per il quale, “andiamo a spiegare ai famigliari delle due vittime che la priorità è quella di fare il ponte sullo stretto di Messina mentre, in Basilicata ancora abbiamo strade da terzo mondo. Domenico Liccese (70 anni) e Rosa Lenge (65) in viaggio per raggiungere Matera per motivi sanitari sono deceduti sul colpo nel tragico schianto avvenuto sulla provinciale 3 che da Matera porta a Metaponto di Bernalda. Al Km. 5+700 non lontano dalla galleria dei Tre Confini la Fiat Multipla guidata da Liccese in compagnia della moglie Lenge si è scontrata con una Lancia Musa guidata da una donna di 39 anni. Nell’incidente è stata la coppia di coniugi ad avere la peggio perdendo la vita. Marito e moglie erano entrambi di Pomarico, mentre la 39enne proveniva da Montescaglioso (MT) è stata trasportata all’ospedale. A metà di questo gennaio c’era stato un altro incidente stradale mortale a Pisticci, era morto un 91enne. Come O.S. vogliamo stringerci attorno al dolore delle famiglie Liccese-Lenge esprimendo le più sentite condoglianze. Per l’Ugl Matera – prosegue Giordano – questo tragico incidente ha reiterato la sempre grande preoccupazione e attenzione in noi che evidenziamo, ancora, l’importanza della sicurezza stradale e il rischio che quotidianamente i cittadini affrontano nel percorrere le nostre strade ‘mulattiere’ per i loro spostamenti. Le autorità competenti stanno indagando sulle cause dell’incidente al fine di determinare eventuali responsabilità, nel frattempo, è fondamentale ricordare l’importanza di guidare in modo responsabile e rispettare le norme del codice della strada per evitare tragici incidenti come questo. Come pur­trop­po ab­bia­mo registrato in più di un’occasione, a facilitare scon­tri, ribaltamenti, e fuoruscite di stra­da ci sono soprattutto le pes­si­me condizioni del­la stra­da, aggravate da un per­cor­so pie­no di cur­ve. La sicurezza stradale è un tema di grande rilevanza e l’invito dell’Ugl Matera alle comunità è che si impegnino costantemente a promuovere la consapevolezza di adottare misure preventive per prevenire incidenti in futuro. Le no­stre gri­da, le segnalazioni, gli articoli Ugl, in­fat­ti, rimarranno per sem­pre su pa­gi­ne, su so­cial, ma­ga­ri a diposizione di qual­cu­no che, stan­co, si do­vrà pur assumere le pro­prie responsabilità. È fondamentale comunque – conclude Giordano – che ogni guidatore sia anche consapevole dei propri limiti e si assicuri di essere in condizioni ottimali prima di mettersi alla guida”.

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione