Martedì, 17 Maggio 2022

Tavolo Verde Puglia e Basilicata: l’agricoltura e il mondo agricolo oltre la pandemia

Mercoledì, 24 Marzo 2021

Quel che a molti sembrava inarrestabile, emergente, necessario in poco tempo il Covid-19 l'ha trasformato in qualcosa di superfluo; auto di lusso, alta velocità, beni rifugio, ricchezza materiale, sontuose ville, vacanze e svaghi da Nababbo per molti erano beni e servizi indispensabili; la valle dell'Eden lascia il tempo che trova in questo tempo che va.

A tutto si può rinunciare tranne che a nutrirsi così come hanno fatto milioni e milioni di donne e uomini, di giovani e anziani, per scelta obbligata a causa della pandemia. Il consorzio umano forse ha compreso più di prima quanto sia piccolo l'uomo di fronte alla grandezza e potenza della natura nonostante che da millenni la domina. Dominio per la sopravvivenza per garantire la continuità nel tempo e nello spazio anzitutto della specie umana. Ma la continuità della umana specie è legata in un rapporto indissolubile alla biodiversità ovvero alla geosfera e biosfera senza le quali non si può nutrire il mondo. E tuttavia l'umanità continuerà ad esserci e continuerà a nutrirsi e l'agricoltura resta e resterà per sempre il fondamento insostituibile della sopravvivenza dell'uomo.

Forse ce n'eravamo quasi dimenticati, così come ci siamo dimenticati del produttore agricolo anche quando preleviamo sul nastro del supermercato i tanti generi alimentari freschi o trasformati che siano.

Noi vogliamo continuare a credere, e forse anche ad illuderci, che la pandemia possa servire, fra le altre cose, a risvegliare la conoscenza di quanti non hanno compreso l'indispensabilità dell'agricoltura e di coloro che ignorano il nobile gesto che allungando una mano per consegnare alla terra un seme o una piantina, stiamo ponendo il germoglio di una nuova vita e la speranza di rinascita.

Ultima modifica Mercoledì, 24 Marzo 2021 15:40

Ultimi Tweets

From IFTTT
Incendio distrugge stabilimento balneare a Scanzano https://t.co/LdPC78z506 https://t.co/aJgJe3aqoc
From IFTTT
Grande festa in piazza per celebrare la vittoria del Pisticci https://t.co/D2RbGy5uFo https://t.co/TQGbLwI6ty
From IFTTT
Tenuta dal prof. Cassano e dal pres. Travaglino una lezione sull’attuale assetto della responsabilità medica e sui… https://t.co/LHVwe9m6bl
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Incendio distrugge stabilimento balneare a Scanzano

Grande festa in piazza per celebrare la vittoria del Pisticci

Tenuta dal prof. Cassano e dal pres. Travaglino una lezione sull’attuale assetto della responsabilità medica e sui nuovi danni biologici, morali, esistenziali

E’ scomparso lo storico vigile urbano Pietro Di Tursi detto lo “sceriffo”

“Seminiamo civiltà, puliamo la nostra pineta”. Ripulita la pineta di San Basilio

Apt, grande riscontro della presenza lucana a Eurovision

Sulla Zes la Cisl rilancia la proposta del patto sociale per il lavoro e la crescita sostenibile

L’Amministrazione Comunale di Pisticci candida progetti per circa 30 milioni di euro

Under 19 fasi nazionali: il Pisticci viene sconfitto in terra calabra, ma non tutto è perduto