Lunedì, 08 Agosto 2022

Nei trascorsi giorni, i Carabinieri della Compagnia Matera, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato tre ragazzi del posto, di 25, 24 e 22 anni, già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di rapina in danno di un 20enne materano.

Nello specifico, i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti, su richiesta della Centrale Operativa, in via dei Lucani a Matera, dove era stata segnalata una rapina in atto. I Carabinieri, giunti sul posto, verificavano la presenza di un 20enne del posto, molto provato che, a seguito delle numerose lesioni riportate, veniva trasportato da personale 118 presso il pronto soccorso per le necessarie cure mediche.

I militari, grazie ai preliminari accertamenti ed ai primi elementi raccolti, appuravano che il 20enne aveva subito una rapina da parte di tre ragazzi, tutti del posto. In particolare i tre aggressori, mentre viaggiavano a bordo di un’autovettura, lungo una delle principali strade cittadine, notavano il 20enne che transitava alla guida della propria bicicletta elettrica. Gli stessi scesi rapidamente dal veicolo, si dirigevano verso il 20enne, aggredendolo con schiaffi e pugni, in seguito ai quali, uno degli aggressori gli sottraeva la bicicletta, con la quale, postosi alla guida, si allontanava velocemente, mentre gli altri due rapinatori rientravano nella propria macchina, dileguandosi, cercando di far perdere le proprie tracce. I militari del Nucleo Operativo Radiomobile, alla luce degli elementi di prova acquisiti, riuscivano a risalire all’esatta identità dei tre rapinatori ed a rintracciarli. Nella circostanza venivano svolte diverse perquisizioni domiciliari nel corso delle quali, all’interno di uno scantinato condominiale di una palazzina di Matera, ove abitava uno degli aggressori, veniva ritrovata la bicicletta appena rubata. In esito alla rapida attività info-investigativa, i tre rapinatori venivano arrestati e posti ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre la bicicletta veniva restituita al legittimo proprietario. 

I Carabinieri della Compagnia di Matera hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica, un cittadino materano di 38 anni, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di detenzione abusiva di munizioni per armi da fuoco e di sostanze stupefacenti.

Nei giorni scorsi, a Montescaglioso, i Carabinieri della Compagnia di Matera hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica, un 29enne di origine albanese, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del reato di furto.

Nel pomeriggio di sabato, nel corso del servizio di perlustrazione e vigilanza all’interno del Comune di Tursi, i Carabinieri della Stazione hanno fermato e controllato un uomo che si aggirava a piedi per le vie cittadine, a pochi passi dal centro, e che si mostrava agitato e nervoso.

Incessante l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Policoro che, nei giorni scorsi, si sono concentrati nei Comuni di Tursi, Montalbano Jonico, Policoro e Scanzano Jonico.

Ultimi Tweets

From IFTTT
Domenica 7 agosto - bambini e ragazzi in festa per San Rocco, iniziativa della parrocchia e comitato feste… https://t.co/e72tWncA3x
From IFTTT
Cifarelli a Bardi: “Sollevare Cupparo da incarico” https://t.co/xEsSIisG64 https://t.co/EWQk5kbcvH
From IFTTT
La Polizia notifica 4 avvisi di garanzia per tentata rapina in una gioielleria https://t.co/mRnZ3rvHN2 https://t.co/LNEGzTOrp4
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Domenica 7 agosto - bambini e ragazzi in festa per San Rocco, iniziativa della parrocchia e comitato feste

Cifarelli a Bardi: “Sollevare Cupparo da incarico”

La Polizia notifica 4 avvisi di garanzia per tentata rapina in una gioielleria

Domenica 7 agosto sesta edizione del premio Rabatana a Tursi

Majatica Jazz Festival: a Ferrandina dal 10 al 13 agosto

Alla Casa della Cultura Lettere Cubitali, presentato il libro “La tigre e il gabbiano”

Ex Materit: effettuato l’accesso coattivo

Da lunedì riprende la circolazione ferroviaria sulla linea Battipaglia-Potenza-Metaponto-Taranto

Annullato lo spettacolo “La Notte della Pacchiana”