Lunedì, 08 Agosto 2022

All’Azienda Sanitaria Locale di Matera le Relazioni Sindacali sono oramai totalmente assenti: sparite nel nulla. Nonostante gli enormi problemi da affrontare in sede sindacale e, nonostante le numerose richieste formali e informali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, i problemi vengono costantemente rinviati e/o lasciati languire o incancrenire; non si risponde a nessuna nota e non si convocano riunioni né con i Sindacati né con la RSU. Nel 2022 ci sono state solo due riunioni di contrattazione, la prima il giorno 8 febbraio e la seconda il giorno 14 giugno, quest’ultima quasi inutile per l’ordine del giorno minimalista e inconsistente. Nella riunione del 14 giugno Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl hanno chiesto di discutere ed essere aggiornate su tutta una serie di questioni irrisolte, come risulta dal relativo verbale di riunione. E’ stato ulteriormente sollecitato di definire le seguenti questioni ancora aperte: mobilità interna del personale, costituzione Fondi Contrattuali 2022, attribuzion delle Progressione Economiche Orizzontali 2021, conclusione procedure relative agli avvisi per assunzione a tempo determinato, avvio Progressioni Verticali, pagamento tempestivo Prestazioni Aggiuntive, stabilizzazione precari, Buoni Pasto, Banca Ore.

La Cisl Fp ha ribadito al tavolo di ieri che giudicherà dai fatti l’operato del nuovo direttore generale dell’Arpab. Secondo il segretario generale Pino Bollettino “ci sono molte questioni che giacciono irrisolte da anni e che si sono incancrenite, a partire dalla definizione del regolamento organizzativo e del piano del fabbisogno del personale che sono strumenti essenziali per assicurare una gestione dell’agenzia all’insegna dei principi di efficacia ed efficienza.

“Ennesima fumata nera per il rinnovo delle quattro Commissioni Consiliari Permanenti. Sono trascorsi ormai quattro mesi da quando l’Arpa Basilicata è rimasta priva del suo Direttore Generale. La Regione Basilicata ha pubblicato l’avviso, per la selezione, lo scorso 8 aprile, i cui termini scadevano a distanza di 15 giorni, ma, ad oggi, non è stato individuato alcun direttore.

Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp e Fsi denunciano la mancata nomina del direttore dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Basilicata (Arpab) da parte del governo regionale, quale ennesimo atto grave di mancanza di interesse verso l’ente. Da mesi il massimo ente regionale deputato al controllo ambientale, in spregio della Legge regionale 1 del 2020, è privo di un regolamento di organizzazione di un piano triennale dei fabbisogni del personale e di altri atti fondamentali per la corretta gestione dell’intera macchina agenziale.

Grande soddisfazione anche in Basilicata per la firma della pre-intesa per il rinnovo del Contratto Nazionale del comparto sanità pubblica 2019-2021, avvenuta nella tarda serata di ieri, dopo una serrata e complessa trattativa, che durava da mesi, presso la sede dell’ARAN da parte di tutte le Organizzazioni Sindacali rappresentative del comparto: FP CGIL – CISL FP – UIL FPL – FIALS – NURSIND – NURSING UP.

Pagina 1 di 5

Ultimi Tweets

From IFTTT
Domenica 7 agosto - bambini e ragazzi in festa per San Rocco, iniziativa della parrocchia e comitato feste… https://t.co/e72tWncA3x
From IFTTT
Cifarelli a Bardi: “Sollevare Cupparo da incarico” https://t.co/xEsSIisG64 https://t.co/EWQk5kbcvH
From IFTTT
La Polizia notifica 4 avvisi di garanzia per tentata rapina in una gioielleria https://t.co/mRnZ3rvHN2 https://t.co/LNEGzTOrp4
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Domenica 7 agosto - bambini e ragazzi in festa per San Rocco, iniziativa della parrocchia e comitato feste

Cifarelli a Bardi: “Sollevare Cupparo da incarico”

La Polizia notifica 4 avvisi di garanzia per tentata rapina in una gioielleria

Domenica 7 agosto sesta edizione del premio Rabatana a Tursi

Majatica Jazz Festival: a Ferrandina dal 10 al 13 agosto

Alla Casa della Cultura Lettere Cubitali, presentato il libro “La tigre e il gabbiano”

Ex Materit: effettuato l’accesso coattivo

Da lunedì riprende la circolazione ferroviaria sulla linea Battipaglia-Potenza-Metaponto-Taranto

Annullato lo spettacolo “La Notte della Pacchiana”