Sabato, 13 Luglio 2024

Dalle ricchezze naturalistiche per gli appassionati di piante, fiori ed erbe spontanee, al benessere psicofisico per una vacanza rigenerante immersi nella natura incontaminata. Pisticci ha aderito al progetto Turismo delle Passioni, ideato dall’Agenzia di Promozione Territoriale Basilicata-APT, con quattro mete/attività turistiche per promuovere un turismo esperienziale legato appunto alle passioni.

L’Amministrazione Comunale con una nota comunica che sono iniziati lavori di manutenzione e realizzazione di sentieri e aree naturalistiche in località di Fosso La Noce. Questo intervento rappresenta un passo significativo verso la tutela e la valorizzazione del nostro prezioso patrimonio naturale, e migliorerà l'accessibilità e la fruibilità di questa area.

La Giunta regionale ha annunciato l'assegnazione di risorse pari 83,4 milioni di euro, a valere sul FSC 2021-2027, per il finanziamento di 44 interventi già cantierabili, alcuni dei quali relativi alla riqualificazione e valorizzazione delle aree verdi.

Pubblichiamo una nota stampa del Movimento 5 Stelle Pisticci che informa dell'avvenuta assegnazione al Comune di Pisticci di 3,25 milioni di euro per progetti candidati dalla ex amministrazione pentastellata.

"Nella passata consiliatura, la giunta Verri ha candidato tre progetti, per un valore complessivo di 3 milioni e 250 mila euro, al bando “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale” promosso dal Ministero dell’Interno.

Il Decreto del 30 dicembre passato, emanato dallo stesso Ministero, definisce le graduatorie di assegnazioni di tali finanziamenti. Dalla lettura dell’Allegato 3 emerge che il Comune di Pisticci è risultato assegnatario delle risorse richieste per tutti i progetti candidati.

L’amministrazione pentastellata aveva individuato nel territorio comunale tre aree da riqualificare dal punto di vista urbano. Si tratta della strada di collegamento tra piazza Elettra e il mercato coperto e le aree immediatamente limitrofe a Marconia, il camminamento che collega i rioni Tredici – Croci e Dirupo a Pisticci centro, il sentiero di fosso “La Noce”.

Per entrambe le prime due opere sono stati stanziati per la progettazione esecutiva e la realizzazione dell’opera 1 milione e 500 mila euro, mentre per il terzo intervento sono stati assegnati 250 mila euro.

Il Ministero impone un cronoprogramma per l’esecuzione dell’opera: stipulazione del contratto dei lavori entro il 30 settembre 2023; esecuzione del 30 % delle opere entro il 31 marzo 2024 ed emissione del certificato di regolare esecuzione entro il 31 marzo 2026.

Le date imposte dal Ministero restano il limite ultimo entro cui provvedere alla realizzazione di questi interventi, tuttavia ci auguriamo che la giunta comunale e i consiglieri comunali siano da stimolo per gli uffici competenti con l’obiettivo di avviare tutte le procedure nei prossimi mesi e poter iniziare i lavori la prossima estate".

Il 4 giugno il Comune di Pisticci ha inviato la propria candidatura per l'assegnazione ai comuni di contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale (Decreto del Presidente del Consiglio del 21 gennaio 2021).

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione