Lunedì, 22 Luglio 2024

La Polizia di Stato ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica di Matera, nei confronti di tre donne, tutte residenti a Matera, indagate a vario titolo per furto in abitazione aggravato e continuato, ricettazione, detenzione di armi clandestine e detenzione abusiva di munizioni.

La Polizia di Stato di Matera ha notificato due D.A.SPO. – provvedimento che vieta l’accesso a tutti gli impianti sportivi del territorio nazionale dove si svolgano manifestazioni agonistiche calcistiche – della durata di un anno, nei confronti di altrettanti tifosi della squadra di calcio del Matera FC.

In data 14 giugno p.v., il Comando Regionale Basilicata della Guardia di Finanza darà avvio, con una solenne cerimonia, alla presenza delle massime Autorità, civili, militari e religiose, ad una serie di manifestazioni che si terranno nel corso di quest’anno, per celebrare la ricorrenza del 250° Anniversario della sua fondazione.

In merito alla nota diffusa ieri da una associazione sindacale inerente il lavoro agile all’interno dell’Azienda Sanitaria Locale di Matera, l’ASM precisa che non corrisponde al vero quanto riportato nel comunicato e che, al contrario, l’Azienda riconosce il lavoro agile secondo quanto previsto dalla legge di tutela dei lavoratori fragili e dal Contratto Collettivo nazionale

Nel primo pomeriggio del 9 giugno, operatori della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria di Matera hanno arrestato un detenuto, 26enne, fuggito dalla locale casa circondariale.

Post Gallery

Sicurezza in mare: il 25 luglio la giornata mondiale della prevenzione dell’annegamento

Estate Pisticcese per tutti i gusti: il variegato programma degli eventi

“Per te Danilo, ti ricordiamo con la musica”: concerto a Marconia della Krikka Reggae

"Consulta Comunale Giovanile": una ventata di freschezza in questa torrida estate

Prof. Cassano: delineare le smart city del domani per una mobilità intelligente

Bardi vira e la Pista Mattei prende quota

I progetti di filiera agroalimentari lucani, sostenibili e di successo: la pasta amica delle api e il segreto di Amaro Lucano

Verri-Araneo su platea RMI-TIS: quale il loro destino?

Per Di Trani necessarie certezze e controlli assidui