Venerdì, 02 Giugno 2023

Ribadiamo la necessità che i sindaci ci inviino i dati riguardanti i residenti (in formato .csv) per poter erogare il "Contributo mensile Gas Regione Basilicata". Si tratta di una pratica semplice, nel rispetto delle competenze ma che al momento - come riportano gli organi di stampa - è stata effettuata solo da pochissimi comuni. Il dato dei residenti è fondamentale, dato che il "gas gratis a tutti i lucani" spetta solo ai residenti in Basilicata.

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bradi, dalla sua pagina social fa sapere che “la trasmissione sul sito di Apibas tramite SPID sarà attiva dalla prossima settimana. È pertanto inutile accedere al portale o segnalare il non funzionamento. Comunicheremo quanto prima data e orario di attivazione della trasmissione”

 I sindacati, Cgil, Cisl e Uil invece precisano che "i rispettivi Patronati e Caaf non sono autorizzati a trasmettere la documentazione sul portale ApiBas in quanto nessuna convenzione è stata stipulata tra questi e la Regione Basilicata".

Sono oltre 100 in tutto gli indagati nell'inchiesta della Dda di Potenza che ha portato all'arresto del consigliere regionale di Forza Italia Francesco Piro. Non solo il presidente della Regione Vito Bardi, ma anche il neo senatore di Fratelli d'Italia Gianni Rosa, ex membro dell'esecutivo regionale, gli assessori leghisti Francesco Fanelli e Donatella Merra e dirigenti di punta della Regione e della Sanità.

Esprimiamo grande soddisfazione per l’approvazione della delibera della Giunta Regionale che sblocca i 2 milioni di euro per il completamento della Città della pace di Scanzano. Già nel dicembre 2020 sollecitammo il Presidente Bardi della Regione Basilicata a dare seguito al completamento di questo importante progetto per il territorio. L’idea venne lanciata del nobel per la pace Betty Williams nel 2003, successivamente “la vittoria di Scanzano” contro l’ipotesi di realizzare proprio sotto la citta della pace un deposito di scorie nucleari.

Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera, Pietro Argentino, lascia l’incarico per raggiunti limiti di età e torna a Taranto, dove si è formato professionalmente e dove continuerà a svolgere un’altra funzione.

Ultimi Tweets

From IFTTT
L’azienda Ecosud finalista al premio Best Practices 2023 nella categoria “Green Tech” https://t.co/VvZqSsX1qY https://t.co/BqZp7rwOiR
From IFTTT
A Pisticci sopralluogo dei danni causati dal maltempo, del governatore Bardi. Foto-Video https://t.co/cs1RKFzb6B https://t.co/WbpHUfliN5
From IFTTT
Controlli Carabinieri: sanzioni per violazioni codice della strada e delle norme sui pubblici esercizi… https://t.co/pb0JWZhUIc
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Avviso pubblico per l’organizzazione e la gestione del servizio “Taxi Sociale”

Bomba d’acqua a Pisticci Scalo: ripristinata la normalità

Peste suina: in arrivo una ordinanza regionale

A Metaponto il Bike and Golf Trophy 2023

Cinghiali, Giordano (Ugl): “Stare tranquilli o ora si rischia anche la peste suina?”

Nicola Cippone invitato esclusivo al Classic Team Lotus Garden Party. Foto

Tavola rotonda per discutere del Rapporto Ecomafia 2022

Martedì 6 giugno premiazione del progetto/concorso “PretenDiamo Legalità”

Scuola: deserto demografico, l’allarme lanciato da Tuttoscuola e gli scenari lucani