Lunedì, 06 Febbraio 2023

“La qualità si compone di elementi essenziali , a cui si associano costi irrinunciabili, pertanto è impensabile poter vendere i prodotti ortofrutticoli ‘sotto costo”, così Andrea Badursi, presidente dell’Organizzazione di Produttori, Asso Fruit Italia e vice-presidente di Italia Ortofrutta – Unione Nazionale.

"Nel numero del “Corriere Ortofrutticolo” di dicembre 2020 lo troviamo tra i protagonisti assoluti dell’ortofrutta nazionale e questo è grande motivo di soddisfazione per la Basilicata e per tutto il Sud.

 “Protagonisti”, l’appuntamento nazionale con gli “Oscar” dell’ortofrutta si rinnova per il 2020 e stavolta la prestigiosa rivista di settore “Corriere Ortofrutticolo” sceglie, per il mese di Dicembre, il volto che meglio rappresenta il “Sud aggregato che ce la fa” e lo premia: si tratta del pisticcese Andrea Badursi, presidente di Asso Fruit Italia.

“Da vent’anni in prima linea sul fronte dell’innovazione e dell’aggregazione in Basilicata e nel Mezzogiorno: da Assobasilicata ad Asso Fruit Italia fino al ruolo di impulso nella nascita della prima AOP della Basilicata, Arcadia”, sono alcuni dei passaggi più significativi della storia professionale legata ad Andrea Badursi e ripresi nell’ampio servizio dedicato all’interno delle pagine della rivista cartacea.

Il percorso aggregativo raccontato dal Corriere Ortofrutticolo mette in particolare sotto la lente la nascita della prima OP regionale Assofruit, figlia di una associazione di produttori ortofrutticoli Assobasilicata e, di fatto, il primo germe di quella che poi sarà la fusione in Organizzazione di produttori unica, nel 2010,  delle principali realtà attive nel settore: Assofruit, Prometas, General Fruit Basilicata e Fruit Italia.

Il racconto del Corriere Ortofrutticolo si arricchisce infine con gli ultimi sviluppi che hanno portato Asso Fruit Italia ad avere nel 2020 un ruolo di primo ordine nella costituzione dell’Associazione di Organizzazioni di Produttori, Arcadia, che ha fra le finalità quelle di accrescere la rappresentanza ortofrutticola nei consessi istituzionali e non soltanto. Inoltre, l’impegno della ridetta AOP andrà nella direzione dell’innovazione e del rafforzamento della valorizzazione della qualità, fra i progetti a breve termine la volontà di avere finalmente l’Igp per le albicocche e le fragole di Basilicata.

Un anno diverso, difficile,  che ha chiesto uno sforzo senza eguali a tutti. L’ortofrutta, nonostante la pandemia, è andata avanti e “ha servito l’Italia”. Si è accollata i costi della sicurezza, l’acquisto dei dispostivi individuali di protezione per tutti i lavoratori e ha continuato il suo lavoro in sicurezza, tanto per gli operatori quanto per i consumatori. Il 2020 per Asso Fruit Italia è stato l’anno delle conferme e delle novità, in particolare sul fronte dell’aggregazione; infatti l’organizzazione di produttori ha aderito e contribuito a fondare “Arcadia”, l’associazione di organizzazione di produttori che rafforzerà la rappresentanza dei produttori nelle sedi istituzionali.

“Alti costi di produzione, difficoltà da parte del mercato ad assorbire i diversi calibri, in particolare quelli più piccoli che rappresentano comunque un cospicuo quantitativo: per le clementine è un momento difficile. E i produttori ne sanno qualcosa, purtroppo”, così Salvatore Pecchia, ufficio tecnico Asso Fruit Italia.

Ultimi Tweets

From IFTTT
Problemi per gli utenti che navigano con Tim https://t.co/Djpe3idddC https://t.co/pGW3bryV3f
From IFTTT
Nuova interruzione idrica a Pisticci centro https://t.co/MSQquUH5tH https://t.co/SqJD1NttGq
From IFTTT
Durante il festival della canzone a casa Sanremo Arte ospiti artista pisticcese Angela Lapadula e Donata Imperio di… https://t.co/irkQtRDWml
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Nuova interruzione idrica a Pisticci centro

Durante il festival della canzone a casa Sanremo Arte ospiti artista pisticcese Angela Lapadula e Donata Imperio di Scanzano

Il Pisticci vuole restare in serie B. L’acquisto dello spagnolo Javier Burgos lo conferma

Sconfiggere il bullismo: quando il problema sono i chili di troppo e una fede diversa

Il Senise ci prova, ma il Castellana vince

Pisticci thriller: batte sul finire il Salerno e si prende tre punti vitali

Si tratterebbe di petardo, l’ordigno esploso a Marconia

Forse per un malore auto finisce sullo spartitraffico

9 febbraio 1688 – 9 febbraio 2023. Pisticci ricorda la Notte di Santa Apollonia