Venerdì, 12 Luglio 2024

L’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo ha rimesso oggi l’incarico assessorile nelle mani del Presidente Bardi.

"La cattiva gestione dell'emergenza Covid e i ritardi per la somministrazione del vaccino, da parte della Regione Basilicata, stanno provocando danni sempre più inaccettabili e devastanti all'intera comunità lucana che pure, da ormai quasi un anno, si sta attenendo scrupolosamente e con grandi sacrifici alle restrizioni imposte".

L’ufficio stampa della Regione Basilicata comunica quanto segue:

Le vivaci e colorite manifestazioni degli studenti delle scuole superiori, sostenute anche da molti docenti, ma da pochi dirigenti, denunciano il fallimento e i danni provocati dalla didattica a distanza, alla scuola in generale e in particolare ai giovani e alle famiglie;

Non ci sarà ritorno fra i banchi di scuola per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Basilicata. Il governatore lucano Vito Bardi, nelle prossime ore firmerà un'ordinanza che prevede che le attività didattiche per le scuole superiori avverranno esclusivamente a distanza fino al 31 gennaio prossimo.

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione