Lunedì, 27 Giugno 2022

Il Pisticci è più forte di tutto. Batte il Maschito ed è sempre primo in classifica. La gallery

Sabato, 09 Aprile 2022

Continua l'avventura gialloble. Dopo la bellissima festa organizzata per celebrare la entusiasmante vittoria del campionato under 19 e under 17, si torna a fare sul serio perché in palio c'è ancora molto. In una gara pazzesca, nella quale il Maschito ha “imbrigliato” il Pisticci e nella quale non sono mancate le sviste arbitrali, i gialloble non perdono la testa e in pieno recupero si aggiudicano con merito una gara tanto difficile quanto elettrizzante.

La cronaca:

Il Pisticci parte con Pisapia, Fagnano, Benedetto, Albano e Iannuzziello. Dopo 6 minuti primo affondo dei padroni di casa con Albano su calcio di punizione, la sua mira è imprecisa. Risposta del Maschito con Cuviello, la conclusione si spegne sul fondo. Gli ospiti ben messi in campo, chiudono bene i varchi agli avversari e questo costringe loro a cercare un lungo fraseggio. Si arriva così al 18' quando Benedetto calcia a colpo sicuro, ma trova pronto il portiere Coscia. Segue il tiro di Lorusso, bravo questa volta Pisapia a bloccare. Poi è Iannuzziello a calciare di forza, ancora l'estremo ospite respinge con bravura. Al 22' il tiro strozzato di Giorgini è facile preda del portiere. I gialloble cercano un varco per arrivare al gol, ma il Maschito chiude in modo impeccabile. Al 26' Laviola si mette in proprio, salta due avversari, ma la sua conclusione di giustezza finisce sul palo. Poco dopo sono Laviola e il baby D'Onofrio ad andare al tiro con le loro conclusioni deviate in angolo. Il giro palla dei gialloble, fino al termine di frazione, è estenuante ed incessante, ma nonostante questo le conclusioni risultano essere piuttosto sterili.

Nella ripresa il copione non cambia. Subito Albano tenta due volte il tiro senza troppa fortuna.

È al 3' minuto però che il Pala Olimpia esplode di gioia. Lo fa quando il sempre guizzante Iannuzziello deposita in rete una bella azione corale portando in vantaggio il Pisticci. Al 7' Pisticci ancora in gol: Fagnano calcia forte e preciso trafiggendo l'incolpevole Coscia, per il tripudio generale. Risponde Lorusso subito dopo per il Maschito, ma Pisapia para con un riflesso felino. La partita sembra prendere il verso giusto per i padroni di casa bravi ad andare al tiro ripetutamente sebbene con imprecisione. L'allenatore gialloble ruota tutti i suoi uomini schierando anche gli under che danno una certa freschezza sul campo. Nel frattempo Laviola si divora il tris esaltando le doti del portiere avversario. Al 18' per un presunto fallo in area, calcio di rigore in favore del Maschito che scatena le proteste del Pisticci. Dal dischetto Cuviello realizza dopo aver spiazzato Pisapia.

È il momento clou della gara. Il Pisticci cerca il gol vittoria ben conscio dei 5 falli fatti mentre il Maschito cerca il pareggio. Pareggio che arriva al 24' con Pasquale Martino, abile a sfruttare un micidiale contropiede che getta nello sconforto lo sconcertato pubblico. Sconforto e sconcerto dovuti soprattutto al fallo da rigore non fischiato dall’arbitro, dopo che Barbalinardo era stato atterrato in area. L’arbitro non solo sorvola, ma consente al Maschito, di pareggiare come detto in contropiede. Il tutto porta alle sacrosante proteste dei locali, che però al danno aggiungono la beffa in quanto Albano e il sempre pacato Lavecchia vengono addirittura espulsi. Continuano poi gli orrori arbitrali quando fermano un pericolosissimo contropiede pisticcese, fischiando una rimessa fantasma.

Il tutto però carica i ragazzi che non si disuniscono, anzi. Nel primo dei 4 minuti concessi vanno nuovamente in vantaggio con il gigantesco Giorgini che di forza deposita in rete. E' il preludio al poker di Fagnano che poco dopo insacca il 4 a 2 definitivo nella bolgia di un palazzetto entusiasta.

Tra mille polemiche finisce una gara bellissima, dove il Maschito dell’ottimo allenatore Cuviello, ha messo in seria difficoltà l’armata gialloble, brava a non farsi prendere dal panico anche quando resta in 4. Il Pisticci, che crede sempre più nel sogno di diventare campione, reagisce e con una tenuta mentale non indifferente, sbroglia la pratica Maschito.

A fine gara è capitan Barbalinardo a tirare le somme di una gara incredibile. A suo dire il nervosismo non avrebbe portato alla vittoria. Il capitano, da uomo esperto qual è, con la sua calma olimpica in un momento fondamentale della partita ha fatto sì che tutto il gruppo rimanesse concentrato sull’obiettivo unico: la vittoria. E vittoria è stata. Dello stesso avviso anche il match analyst Giancarlo Carioscia che parla di una di una vera dimostrazione di forza della squadra.

E’ davvero un Pisticci indomabile, mai visto prima, conscio dei suoi mezzi, quello che in tutta questa stagione sta dando dimostrazione di forza contro tutti e tutto. In passato avrebbe buttato alle ortiche una gara come questa, ma oggi non è più così. Questi ragazzi sanno di essere i veri protagonisti di questo campionato, al di là di come andranno le 3 gare conclusive della stagione.

Adesso, dopo la pausa pasquale, il Pisticci è atteso da un'altra gladiatoria partitissima, contro i cugini rossoble del Ferrandina.

Tabellini:

Gol: Iannuzziello, Giorgini, Fagnano (2) (Pisticci); Martino P, Cuviello (Pomarico)

Arbitro: Francesco Traficante, Lorenzo Russo

Pol CS Pisticci: Pisapia, Famiglie, Iannuzziello, Giorgini, Fagnano, Marra, Benedetto, Carioscia, D,Onofrio P, Albano, Barbalinardo, Laviola; all: Antonio Lavecchia

Maschito: Coscia, Telesca, Cuviello, Mastrodonato, Martino c, Martino P, Di Stasio, Lorusso; all Pasquale Cuviello

Risultati 15° Turno:

Pol CS Pisticci - Maschito                           4 - 2

Pomarico - Castrum Viggianello                1 - 2      

Essedisport - Revelia Sport                         7 - 2

San Gerardo PZ - Flacco Venosa               17 - 1

Academy Nova Siri - Ferrandina                9 - 2

Classifica:

Pol CS Pisticci 35; San Gerardo PZ 33; Revelia, Academy Nova Siri, Castrum Viggianello 24; Essedisport 21; Maschito (-1), Ferrandina 15; Pomarico 11; Flacco Venosa 10

Ultima modifica Sabato, 09 Aprile 2022 19:45

Ultimi Tweets

From IFTTT
L'ex presidente della Regione, Pittella, contrario alla decisione di puntare tutto sull'aeroporto di Pisticci… https://t.co/HikbmrsqxD
From IFTTT
Violento impatto tra due auto: perde la vita giovane 25enne https://t.co/gwUdqkKF0K https://t.co/0cDMFprgEC
From IFTTT
Salvatore Caiata saluta del tutto il Potenza Calcio https://t.co/5fETaADBTA https://t.co/Fcfz6WWLBl
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

L'ex presidente della Regione, Pittella, contrario alla decisione di puntare tutto sull'aeroporto di Pisticci

Violento impatto tra due auto: perde la vita giovane 25enne

Salvatore Caiata saluta del tutto il Potenza Calcio

L’immatura scomparsa di Gianni Giannace, geometra dell’ufficio tecnico

Dibattimento rinviato per gli sversamenti COVA

A Ferrandina inaugurato il più grande impianto fotovoltaico di Basilicata

L’ASM annuncia l’attivazione del “consultorio itinerante”

A Policoro sfila Manuela Arcuri

Enrico Bianco è il nuovo sindaco di Policoro