Lunedì, 27 Giugno 2022

Il Pisticci vince e a una giornata dal termine lascia tutti senza fiato. A Rivello si può scrivere la storia. Gallery

Sabato, 30 Aprile 2022

Nella penultima gara di campionato, ultima tra le mura amiche del Pala Olimpia, il Pisticci dello squalificato mister Lavecchia senza Iannuzziello, Laviola, Albano e Pisapia, ma con il rientrante Cosmiano D’Onofrio, aveva di fronte una gara facile sulla carta, ma dalle mille insidie dovute alla tensione, allo stress causato dal traguardo ormai prossimo, ma ancora difficile da raggiungere. Contro il Flacco Venosa, penultimo in classifica, è stata una gara dai due volti per i gialloble: un primo tempo in cui la squadra è apparsa con la concentrazione giusta, ma un pò contratta ed una ripresa decisamente spumeggiante e ricca di gol.

Il Pisticci parte con D'Alessandro, Barbalinardo, Benedetto G, Fagnano e Giorgini. È subito Benedetto a portarsi al tiro dopo un bel fraseggio, ma la conclusione viene respinta dal portiere. Poco dopo è Giorgini a provare la conclusione di precisione, il tiro si spegne sul fondo. Risposta immediata del Venosa con Talucci, D'Alessandro devia in corner. I padroni di casa, concentratissimi, macinano azioni contro un Venosa che non solo chiude ottimamente, ma tenta di impensierire i padroni di casa con azioni in contropiede.

Si arriva così al 17' quando bomber D'Onofrio calcia dalla distanza impegnando severamente l'estremo venosino.

Al 20' doccia gelata per il Pisticci: Talucci si libera abilmente in area e deposita alle spalle dell'incolpevole D'Alessandro e porta in vantaggio i suoi. La replica dei gialloble è due volte sui piedi di Giovanni Benedetto, ma le sue poderose conclusioni esaltano le doti del numero uno ospite.

Al 25' è il giovane di belle speranze Paolo D'Onofrio ad andare al tiro, la parabola finisce di poco fuori.

Sul finire di frazione esplode l'infuocato Pala Olimpia: Fagnano, su punizione, suggerisce per capitan Barbalinardo che suona la carica e realizza il meritato gol dell'1 a 1. Poco dopo l'arbitro fischia il termine del primo tempo.

La ripresa propone lo stesso copione del primo tempo con il Pisticci che macina azioni su azioni e il Venosa che riparte in contropiede.

Al 5' un super Giorgini si mette in proprio: dribbla un avversario, va alla conclusione di giustezza e segna il gol del vantaggio. Sul 2 a 1 la partita si mette sul binario giusto per i padroni di casa che si scrollano di dosso la tensione di una gara più difficile del previsto.

Al 10' ancora Giorgini protagonista: il suo tiro sorprende il portiere avversario ed è 3 a 1. Nemmeno il tempo di esultare e Fagnano realizza il poker gialloble per la gioia del calorosissimo pubblico di casa.

Al 13' è Reho a cercare gloria, il portiere respinge di istinto. Poco dopo D'Alessandro sale in cattedra quando neutralizza un paio di conclusioni del Venosa. Si arriva così al 20' quando Benedetto, in giornata di grazia, fa cinquina per il Pisticci facendo impazzire letteralmente il Gruppo Pistoikos nonché tutto il pubblico di casa.

Da quel momento la gara ovviamente scivola via senza preoccupazioni per il Pisticci che gestisce uomini e forze.

“Stiamo arrivando, Rivello stiamo arrivando” cantano i tifosi gialloble, riferendosi all’ultima tappa del campionato, quando "armadio" Fagnano realizza il 6 a 1 a una manciata di minuti dal termine. Non è ancora finita però, infatti mister Giorgini in panchina, inserisce il baby Francesco Benedetto, che serve al superlativo Giorgini un assist al bacio per il 7 a 1 definitivo.

Partita “strana”, ovviamente entusiasmante quella del Pisticci, che contro il Flacco Venosa soffre più del dovuto, ma alla fine demolisce l’ostacolo a suo modo: con forza tenacia, volontà e bravura tecnica. Doti che saranno fondamentali sabato prossimo in quel di Rivello, nell’ultimo atto di un campionato avvincente che vede il protagonista Pisticci ad un passo dal prestigioso traguardo. Traguardo che però ancora deve essere raggiunto e questo mister Lavecchia ed il suo staff, lo sanno molto bene.

A fine partita un emozionato Lavecchia, elogia i ragazzi, sebbene avrebbe voluto un primo tempo più concreto. A questo punto, a suo dire, non si può pretendere di più da questi magici ragazzi, che fino ad ora hanno saputo regalare emozioni intense a chi ama questa squadra.

Questi ragazzi in effetti non si può che amarli fino in fondo; l’asticella a questo punto è davvero altissima. Sicuramente l’affetto, il supporto ed il calore di tutta una comunità saranno con loro nella difficile trasferta di Rivello, dove ad attendere questo gruppo, a prescindere, ci sarà un appuntamento con la storia che loro stessi hanno saputo scrivere brillantemente fino ad oggi.

Forza ragazzi, la storia vi attende!

Tabellini:

Gol: Barbalinardo, Fagnano (2), Benedetto G, Giorgini (3) (Pisticci); Talucci(Pomarico)

Arbitro: Franco Ferra, Massimo Petrocelli

Pol CS Pisticci: Sforza, D’Alessandro, Barbalinardo, Reho, Benedetto F, Benedetto G, Carioscia, D’Onofrio P, D’Onofrio C, Fagnano, Giorgini, Marra, all: Antonio Lavecchia

Flacco Venosa: Bergamasco, Dinichilo, Talucci, Fimmanò, Antenori, Diasilla, Nardozza, Cascone, Lareglia, Caroppo; all D’Urso

Risultati 17° Turno:

Pol CS Pisticci - Flacco Venosa                  7 - 1

Academy Nova Siri - Revelia Sport           5 - 2

Pomarico - Essedisport                                9 - 7

Maschito - Ferrandina                                  7 - 2

San Gerardo PZ - Castrum Viggianello     7 - 2

 

Classifica:

Pol CS Pisticci 41; San Gerardo PZ 39; Academy Nova Siri, Castrum Viggianello 27; Revelia, 24; Essedisport, Maschito (-1) 21; Ferrandina 15; Pomarico 14, Flacco Venosa 13.

Ultima modifica Sabato, 30 Aprile 2022 20:15

Ultimi Tweets

From IFTTT
L'ex presidente della Regione, Pittella, contrario alla decisione di puntare tutto sull'aeroporto di Pisticci… https://t.co/HikbmrsqxD
From IFTTT
Violento impatto tra due auto: perde la vita giovane 25enne https://t.co/gwUdqkKF0K https://t.co/0cDMFprgEC
From IFTTT
Salvatore Caiata saluta del tutto il Potenza Calcio https://t.co/5fETaADBTA https://t.co/Fcfz6WWLBl
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

L'ex presidente della Regione, Pittella, contrario alla decisione di puntare tutto sull'aeroporto di Pisticci

Violento impatto tra due auto: perde la vita giovane 25enne

Salvatore Caiata saluta del tutto il Potenza Calcio

L’immatura scomparsa di Gianni Giannace, geometra dell’ufficio tecnico

Dibattimento rinviato per gli sversamenti COVA

A Ferrandina inaugurato il più grande impianto fotovoltaico di Basilicata

L’ASM annuncia l’attivazione del “consultorio itinerante”

A Policoro sfila Manuela Arcuri

Enrico Bianco è il nuovo sindaco di Policoro