Sabato, 10 Dicembre 2022

Futsal: all’esordio nel campionato di serie B il Pisticci gioca, il Potenza vince. Gallery

Sabato, 01 Ottobre 2022

Finalmente l’attesa è finita. Dopo aver vinto il campionato di serie C, dopo un’estate di attesa, il fischio di inizio dell’arbitro ha dato ufficialmente il via alla prima sfida del campionato di serie B, che il Pisticci disputa per la prima volta nella sua storia calcettistica.

Nel primo dei tanti derby di questa stagione, quello contro il Città di Potenza di mister Benevento, il Pisticci di mister Antonio Lavecchia, orfano di capitan Barbalinardo, in quel del Pala Campagna di Bernalda (si è giocato a Bernalda a causa dell’indisponibilità del Pala Olimpia), nonostante una generosissima partita, esce sconfitto. Cinico e spietato il Potenza di mister Benevento, ha saputo sfruttare nel momento giusto le occasioni sotto porta.

Primo tempo che si chiude in vantaggio dei Potentini per 1 a 0. Ripresa invece ricca di gol; nel momento di massimo sforzo dei gialloble è il Potenza a segnare due volte in pochissimo tempo. Successivamente, sebbene il Pisticci le tenti davvero tutte per recuperare, sono i potentini a gestire il vantaggio e a chiudere la gara sul 5 a 2 definitivo.

La partita ha un inizio scoppiettante con azioni che si susseguono e con un ritmo gara a dir poco proibitivo. E’ il Potenza a passare in vantaggio al 3' quando Lorpino realizza in seguito ad una punizione assegnata ai rossoblù. Risposta gialloble al 6' su calcio di punizione, ma la conclusione di Albano viene neutralizzata da Smaldore.

Dopo un’importante parata di Paolicelli, è ancora Albano a portarsi al tiro respinto dalla difesa ospite. All'8' minuto Potenza vicino al raddoppio, Paolicelli sventa con l'ausilio del palo. Dopo 10 minuti di ritmi frenetici le squadre rifiatano leggermente sebbene le azioni si susseguano su entrambi i fronti.

Pericolosi i ragazzi di Lavecchia, ma le conclusioni dei gialloble peccano di precisione come in occasione del tiro al volo di Laviola al 13'. Dopo un minuto azione solitaria di D'Onofrio che a tu per tu con il portiere si fa ipnotizzare da quest'ultimo. Il Pisticci pressa e preme sull'acceleratore alla ricerca di un pareggio che meriterebbe, ma che non arriva nemmeno dopo il tentativo di Giorgini.  A tre minuti dal termine della prima frazione, la deviazione sotto porta non riesce a D'Onofrio e il gol del pareggio sfuma. Sul finire di tempo, Potenza vicino al raddoppio per due volte: i rossoblù si divorano due ghiotte occasione.

Nella ripresa è il Pisticci a portarsi immediatamente in avanti con una conclusione respinta dal portiere. Al secondo minuto tentativo dalla distanza di Fagnano, il suo tiro termina di poco fuori. Al terzo minuto il tentativo di Goldoni del Potenza viene respinto da Paolicelli.

Al 5’ ancora Fagnano in percussione: il suo tiro lambisce il palo. Segue subito dopo un calcio di punizione in favore dei Pisticci: al tiro si porta D'Onofrio, la sua conclusione viene respinta in calcio d'angolo. In campo sembra esserci solo una squadra, il Pisticci, ma nonostante tutto il gol del pareggio non arriva.

Si giunge al nono minuto quando i padroni di casa usufruiscono di un calcio di punizione: la battuta di Laviola viene respinta dal portiere. Sulla ribattuta nuovo tiro e ancora respinta del portiere, il migliore dei suoi.

Come spesso accade nello sport, se non concretizzi prima o poi si viene castigati.

Infatti al 10’ il Potenza, sfruttando un attacco di Goldoni si porta prima sul 2 a 0 e dopo 30 secondi va ancora a segno portandosi sul 3 a 0. Una vera doccia gelata per il Pisticci che fino a qual momento era apparso arrembante.

Nel miglior momento dei padroni di casa, i rossoblu, grazie a due occasioni da rete concretizzate, puniscono severamente un mai domo Pisticci.

Da quel momento in poi la gara vede il Potenza gestire il vantaggio che aumenta; Lavecchia inserisce il portiere di movimento e questo fa sì che i ragazzi di mister Benevento realizzino il poker da distanza siderale.

A cinque minuti dal termine un boato del nutrito pubblico giunto a Bernalda, accompagna il gol del Pisticci che accorcia le distanze con Giorgini bravo ad inserirsi in area e a depositare alle spalle del portiere potentino con un tiro di precisione. Per Antonio Giorgini la gioia di scrivere il suo nome nel primo gol della storia del Pisticci in Serie B.

Quando mancano tre minuti, Benedetto si mangia un gol già fatto. Gli attacchi del Pisticci sono numerosi, ma come accaduto durante la gara, a segno ci va ancora il Potenza che si porta sul 5 a 1 grazie alla sfortunata autorete di Albano. Nell'azione successiva Paolo D'Onofrio rende meno amara la sconfitta.

Nonostante l'ultima pressione dei locali, il risultato non cambia e la gara termina con la vittoria del Potenza bravo a sfruttare le occasioni create, al contrario del generosissimo Pisticci impreciso sotto porta.

Un peccato davvero per il Pisticci. I gialloble ci tenevano particolarmente ad iniziare il campionato con una vittoria. La sconfitta la si può ricercare in tre elementi: un po' di “ansia da esordio” aggiunta a una eccessiva imprecisione sotto porta e alla mancanza di esperienza a certi livelli.

Il Pisticci non ha disputato una brutta gara, così come affermato anche dall’entourage potentino, ma è mancata quella serenità e quella convinzione nei propri mezzi che lo scorso anno ha fatto la differenza. Ovviamente niente è compromesso, siamo solo alla prima giornata: se i ragazzi e mister Lavecchia continueranno a lavorare come stanno facendo, i risultati non mancheranno ad arrivare.

Nota a parte come sempre, quella dedicata al “Gruppo PistoiKos” che per l’intera gara ha incitato i ragazzi. Davvero uno spettacolo da altra categoria.

Risultati 1° Turno:

Alma Salerno C5 – Dream Team Palo del Colle    2 - 4

Audace Monopoli – New Taranto Calcio a 5        4 - 4

Pol CS Pisticci – Città di Potenza                 2 - 5

Diaz – Bitonto Futsal Club                                5 - 1

Sammichele 1992 – Castella C5                         4 - 2

Senise – OR.SA Bernalda Futsal                         2 - 3

Riposa: Futsal Noci 2019

Classifica: Diaz, Citta di Potenza, Dream Team Palo del Colle, Sammichele 1992, OR.SA Bernalda Futsal 3; New Taranto Calcio 5, Audace Monopoli 1; Pol CS Pisticci, Futsal Noci 2019, Senise, Castellana C5, Alma Salerno C5, Bitonto Futsal Club 0

Tabellini:

Arbitro: Agostino Fiorentino, Francesco Conca, Antonio Schirone

Gol: Giorgini, D’Onofrio P (Pisticci); Lorpino, Goldoni (2), Claps, autorete (Potenza)

Pol CS Pisticci: Pisapia, Paolicelli, Iannuzziello, Laviola, Carioscia, Albano, Benedetto, Giorgini, Fagnano, Vivilecchia, D'Onofrio, Mastrogiulio; all: Antonio Lavecchia

Città di Potenza: Smaldore, Molinari, Goldoni, De Oliveira Sabadin, Tancredi, Claps M, Lorpino, Lorusso, Claps G, Cardone, Canadeo, Sagarese ; all: Giuseppe Benevento

Ultima modifica Sabato, 01 Ottobre 2022 21:25

Ultimi Tweets

From IFTTT
Domenica al “Michetti” big match tra Elettra Marconia e Matera Città dei Sassi https://t.co/mkdLr6wTA9 https://t.co/2nvensWlqH
From IFTTT
In Basilicata aumentano i rifiuti nucleari https://t.co/HMnVDQEkU4 https://t.co/ztMHWiJd6Z
From IFTTT
Scarcerato il figlio del boss Schettino https://t.co/a6HlnQgVEq https://t.co/utE2rij3Ka
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Domenica al “Michetti” big match tra Elettra Marconia e Matera Città dei Sassi

In Basilicata aumentano i rifiuti nucleari

Scarcerato il figlio del boss Schettino

L’analisi di mister Masiello prima della gara contro la Diaz

Miolla, Di Trani, Calandriello e Grieco: “La Giunta Albano calpesta il diritto alla partecipazione”

Il “talentino” Paolo D’Onofrio “Disposti a tutto pur di cambiar andamento”

Inaugurazione Largo Notte Santa Apollonia: il commento della consigliera provinciale Viviana Verri

Gli Stati Generali di Internet ed i Diritti nel Metaverso. Evento con il prof. Cassano nella Luiss di Roma

A Marconia grandissima partecipazione alla “Marcia per la Pace”