Sabato, 10 Dicembre 2022

Il Pisticci alla ricerca di punti salvezza. Antonio Albano indica la via

Giovedì, 24 Novembre 2022

Ennesima trasferta in terra di Puglia per il Pisticci di mister Lavecchia, che sabato 26 novembre sarà ospite del quotato Diaz. Trasferta difficile per i gialloble, che dopo la sconfitta bruciante patita in casa ad opera del Senise, vorranno far bene per portare a casa punti salvezza. Abbiamo incontrato il numero 10 gialloble, Antonio Albano, che come sempre ha risposto alle nostre domande con la schiettezza che lo caratterizza.

Quest’anno raramente sei stato aimè in condizioni fisiche ottimali. Puoi dirci nel complesso come stai e quanto i tifosi devono attendere per un tuo recupero al 100%?

Purtroppo non ho avuto ancora la possibilità di esprimermi al 100%, ho avuto problemi fisici per diverse settimane, ma ora sto recuperando la forma. Ad oggi mi sento molto meglio e sto lavorando dopo diverso tempo al massimo.

Sabato contro il Senise, ennesima partita ben disputata, ma 0 punti raccolti. Come si esce da una situazione del genere?

Per quanto riguarda la gara contro il Senise a mio avviso è stata l’ennesima gara che ci ha lasciato l’amaro in bocca in quanto meritavamo molto di più, abbiamo pagato caro ogni minimo errore e non abbiamo sfruttato le nostre migliori occasioni. Diciamo che per uscire da questa situazione bisogna guardare il bicchiere sempre mezzo pieno perché a mio avviso siamo una squadra in salute, giovane e che può solo migliorare.

Ti aspettavi questa situazione di classifica a questo punto del campionato?

Sapevamo che non sarebbe stato affatto facile affrontare una competizione del genere che, per quanto possa essere affascinante è una categoria che non ti lascia margini di errori, la classifica nelle zone basse è corta e un risultato positivo potrebbe farci fare un bel balzo.

Che partita prevedi contro il Diaz?

La Diaz è una squadra che non ha bisogno di presentazioni ha una squadra molto esperta, noi andremo lì con la voglia di dimostrare e soprattutto con la mente libera, non sarà facile, ma ce la giocheremo.

Cosa ti aspetti da qui in poi e cosa vuoi dire ai ragazzi che ogni settimana sostengono i colori gialloble?

Spero che sia arrivato il momento di raccogliere quanto abbiamo seminato fino a questo momento perché secondo me meritavamo qualche punto in più. Ai nostri tifosi dico di stare tranquilli e di continuare a seguirci più forti di prima

Ultimi Tweets

From IFTTT
Domenica al “Michetti” big match tra Elettra Marconia e Matera Città dei Sassi https://t.co/mkdLr6wTA9 https://t.co/2nvensWlqH
From IFTTT
In Basilicata aumentano i rifiuti nucleari https://t.co/HMnVDQEkU4 https://t.co/ztMHWiJd6Z
From IFTTT
Scarcerato il figlio del boss Schettino https://t.co/a6HlnQgVEq https://t.co/utE2rij3Ka
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Domenica al “Michetti” big match tra Elettra Marconia e Matera Città dei Sassi

In Basilicata aumentano i rifiuti nucleari

Scarcerato il figlio del boss Schettino

L’analisi di mister Masiello prima della gara contro la Diaz

Miolla, Di Trani, Calandriello e Grieco: “La Giunta Albano calpesta il diritto alla partecipazione”

Il “talentino” Paolo D’Onofrio “Disposti a tutto pur di cambiar andamento”

Inaugurazione Largo Notte Santa Apollonia: il commento della consigliera provinciale Viviana Verri

Gli Stati Generali di Internet ed i Diritti nel Metaverso. Evento con il prof. Cassano nella Luiss di Roma

A Marconia grandissima partecipazione alla “Marcia per la Pace”