Martedì, 16 Luglio 2024

L’Azienda Sanitaria Locale di Matera ha ricevuto ufficialmente il bollino che certifica l’impegno dell’Azienda al rispetto delle buone prassi elencate nella “Carta della qualità e sicurezza delle cure” promossa da Cittadinanzattiva e da Fiaso per la prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza e delle resistenze batteriche.

L’azienda sanitaria locale di Matera cerca medici per le guardie mediche turistiche da istituire anella Città dei Sassi e nelle zone di villeggiatura della fascia jonica lucana, nei mesi di Luglio ed Agosto.

La guardiania nella sala di attesa favorisce un maggior controllo degli accessi ed un più rapido intervento in caso di necessità

Il forum sulla sanità italiana che coinvolge gli ospedali italiani di punta si terrà a Roma il 25 e 26 maggio. Relatori il DG Sabrina Pulvirenti e il DS Giuseppe Magno

L’azienda Sanitaria Locale di Matera ha aderito alla “Carta della qualità e della sicurezza delle cure” promossa da Cittadinanzattiva e da Fiaso. In linea con la propria mission e con la programmazione nel promuovere misure efficaci di contenimento del rischio infettivo correlato all’assistenza, l’ASM ha adottato, in data odierna, una delibera che recepisce e migliora la qualità e la sicurezza delle cure in ospedale, attraverso impegni che coinvolgono reciprocamente le aziende socio-sanitarie, i cittadini e le istituzioni.

Post Gallery

Incendio in abitazione a Rotondella: morta una donna

Basengas avvisa: attenzione alle truffe e alle false voci

Omicidio Policoro, lo sconcerto dell’Ugl Matera: “Cittadini pagano i costi sociali di una cultura criminale spietata”

Intervento del sindaco di Policoro sul grave delitto accaduto a Policoro

Fiati Festival Ferrandina 2024, dal 22 al 28 luglio un viaggio musicale nelle “Contaminazioni”

A Pisticci Scalo predisposta una autobotte per fronteggiare la mancanza d’acqua

Festa di apertura del lido inclusivo “Il Sogno del Capitano” con la Youtuber Lucilla

S.S. 407 Basentana, Cifarelli PD: presentata interrogazione consiliare

Fermato dai Carabinieri il presunto autore dell’omicidio del clochard di Policoro