Martedì, 24 Maggio 2022

Oltre il 20% dei produttori partecipanti al 18° Premio regionale Olivarum sono associati all’Oprol con ben 15 etichette tra le eccellenze degli extravergini di oliva Lucani in gara. A riferirlo è l’Oprol che conta circa 3000 soci, di cui circa 2000 in provincia di Potenza e circa 1000 in provincia di Matera, e oltre 2.200 oliveti. La filiera è costituita dai soci olivicoltori, da 4 centri di raccolta olive situati a Lavello, Montescaglioso, Grassano e Ferrandina, da 4 tecnici agronomi presenti su tutto il territorio regionale, da 7 frantoi che producono olio extra vergine di oliva e commercializzano direttamente al consumatore finale, e da una rete commerciale indiretta che commercializza sempre direttamente al consumatore finale e quindi alle famiglie, in Italia e all’estero. La media aziendale è di 1,4 ettari.

Dopo 30 anni il Melfi torna a vincere la Coppa Italia di categoria e lo fa a scapito dell’Elettra Marconia mai arrendevole che fino alla fine ha cercato di portare a casa l’ambito trofeo.

“E’ stata una bella finale con le due squadre che hanno evidenziato buone trame di gioco e creato diverse occasioni da rete. In campo si è visto un sano agonismo anche se la gara è stata sostanzialmente corretta. Un plauso va tributato a entrambe le compagini per aver onorato al meglio la coppa Italia regionale di Eccellenza che ritorna nella cittadina federiciana dopo trenta anni. Un ringraziamento doveroso, infine, a quanti si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione”.

Così il presidente del CR Lnd Basilicata Emilio Fittipaldi al termine della finale di Coppa Italia.

Queste invece le dichiarazioni del sindaco di Pisticci Domenico Albano:

“Sono orgoglioso dei nostri ragazzi che hanno provato in tutti i modi a regalarci la vittoria. Un ringraziamento va al Presidente Salvatore Borraccia, ai dirigenti della squadra e ai tantissimi tifosi e simpatizzanti che hanno seguito la squadra al Viviani.

Andiamo avanti verso nuovi traguardi, lo sport è vita e sono certo che le vittorie non si faranno attendere”.

MELFI – ELETTRA MARCONIA 2-0

RETI: 36’p.t. Di Senso, 27’ s.t. Sindic.

MELFI (4-3-3): Della Luna; Miglionico, Maiorino (16’ Venuti), Possidente, Lioce; Sindic, Capezzuto, Falanga (85’ Parrini); Potenza (58’ Jawara), Di Senso (49’ Periale), Suriano (93’ Canadà). A disp.: Nappo, Pace, Lamorte, Natale. Allenatore: Destino.

ELETTRA MARCONIA (4-4-2): Grieco; Natuzzi (85’ Carbone), Continente, Layus, Casale; Oliveros (88’ Roselli), Milessi, Amengual, Suglia (74’ Labonia); Giannantonio, L. De Olivera. A disp.: Marino, Albano, Casalaspro, S. De Olivera, Lamusta, Lapadula. Allenatore: D’Onofrio. 

ARBITRO: Roberto Rago di Moliterno (Nicola Rago-Romaniello). Quarto Uomo: Lupo.

NOTE: Ammoniti: L. De Olivera, Amengual e Natuzzi (EM); Potenza e Periale (M). Angoli: 5-4 Melfi. Spettatori: circa 800. Recupero: pt 4’; st 3’.

“Il tema della decarbonizzazione è estremamente attuale in ottica della transizione ecologica e dell’obiettivo condiviso di contrastare i cambiamenti climatici. La politica europea nel processo di transizione sta fortemente penalizzando il nostro Paese che vede l’aumento dei prezzi dell’energia insostenibile per cittadini e aziende. Aumento estrattivo di gas e ricorso alle fonti rinnovabili sono la strategia da seguire.

Perde al fotofinish l’Elettra Marconia che cade a Melfi, punita da Maiorino al minuto 87. Fino al gol gialloverde, non si era notata la differenza di classifica tra le due compagini, brave ad affrontarsi a viso aperto su un campo ai limiti della praticabilità.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Montescaglioso, al termine di attività info-investigativa conseguente al ferimento di un tifoso del “Montescaglioso Calcio” causato dello scoppio di un petardo avvenuto nei pressi del locale campo sportivo la scorsa domenica, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera il giovane tifoso – un montese di 19 anni – che ha materialmente fatto esplodere l’ordigno riportando gravi ferite ad una mano e altri due ragazzi, sempre del posto, di 24 e 21 anni.

Pagina 1 di 2

Ultimi Tweets

From IFTTT
Autotreno si mette in marcia da solo travolgendo le auto in sosta https://t.co/3Jo6P9Wxqv https://t.co/LO2gLaCpwS
From IFTTT
Dal 2 luglio al via in Basilicata i saldi estivi https://t.co/Pe4vyk1sdb https://t.co/cWm9hbz8fu
From IFTTT
Agricoltura, rinnovato il contratto nazionale per gli operai agricoli e florovivaisti https://t.co/afJsnZa49R https://t.co/r4EI6FMvYN
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Autotreno si mette in marcia da solo travolgendo le auto in sosta

Dal 2 luglio al via in Basilicata i saldi estivi

Agricoltura, rinnovato il contratto nazionale per gli operai agricoli e florovivaisti

Incidente SS7: i commenti della politica, delle istituzioni e dei sindacati

Ancora un incidente mortale sulla SS.7. L’arteria non è più una strada sicura

Al Pitagora di Policoro Don Cozzi presenta “Dio ha le mani sporche”

Report dei Carabinieri NAS Potenza sulla sicurezza alimentare e sanitaria del primo quadrimestre 2022

L’Amministrazione incontra Adele Di Leo, donna dell’anno nelle materie STEM

Il Sindaco di Pisticci presente a Scanzano Jonico alla manifestazione dell’Associazione Libera