Lunedì, 06 Febbraio 2023

Lo “storico” vigile urbano del nostro comune, Pietro Di Tursi, meglio noto come lo sceriffo”, ci ha purtroppo lasciato nelle scorse ore.

Una interessante iniziativa è stata portata avanti dai giovani dell’amministrazione comunale che insieme ad alcune associazioni del territorio e ad alcuni cittadini, si sono dati appuntamento domenica mattina nella pineta di San Basilio, per ripulirla da rifiuti, troppo spesso abbandonati dall’uomo.

“Il valore dei progetti che abbiamo candidato in questi sei mesi di attività ai finanziamenti previsti dai bandi del PNRR e da altre misure è pari a circa 30 milioni di euro.

Ieri mattina un improvviso incendio ha coinvolto la pineta del nostro litorale. Le fiamme, che hanno interessato un tratto di pineta tra 48 e San Basilio, si sono sviluppate rapidamente e solo grazie alla pronta azione dei sempre preziosi Vigili del Fuoco, il rogo non è stato devastante per l’area verde. Nonostante tutto però il fuoco ha fatto dei danni.

Si è svolto questa mattina nella sede della Provincia di Matera un summit sulla sanità territoriale, coordinato dal presidente Piero Marrese, al quale hanno preso parte il direttore generale dell’Asm, Sabrina Pulvirenti, e i sindaci di Matera, Domenico Bennardi, Pisticci, Domenico Albano, Policoro, Enrico Mascia, Stigliano, Francesco Micucci e Tricarico, Matteo Martelli.Nell’ottica di un’azione condivisa, volta ad assicurare ai cittadini un pieno e concreto esercizio del diritto alla salute garantito dall’articolo 32 della Costituzione, è stato convenuto quanto segue:

  • Partire dall’atto aziendale che sarà elaborato dall’Asm e sottoposto alla conferenza dei sindaci. Sul punto, è stato chiesto e ottenuto all’Asm la disponibilità a recepire le richieste dei comuni e ad un’azione con loro condivisa;
  • dare atto dell’importante programmazione del fabbisogno della forza lavoro che è stato fatto dall’Azienda Sanitaria;
  • liste d’attesa: fatta un’analisi dettagliata delle criticità, con l’intesa che, a stretto giro, ci sarà un nuovo incontro per affrontare più compiutamente la problematica;
  • ospedali di Matera e Policoro: l’Asm ha reso noto che entrambi sono oggetto di riorganizzazione post-pandemica. I sindaci hanno chiesto di velocizzare la procedura di riorganizzazione.
  • laboratori di analisi e punto prelievi di Pisticci, Stigliano e Tricarico: registrata la disponibilità del DG Pulvirenti a valutare la possibilità di non trasformare i laboratori di analisi di Tinchi e Tricarico in punti prelievo. Inoltre, i sindaci di Pisticci, Stigliano e Tricarico hanno anche sollecitato la necessità di garantire e/o di mantenere l’apertura al sabato dei punti prelievo delle rispettive strutture;
  • si è concordato di ri-convocare il tavolo congiunto Asm-Provincia-Comuni, per elaborare una proposta complessiva condivisa;

Al termine del summit, Pulvirenti ha assicurato la volontà dell’Asm di potenziare la sanità territoriale con tutte le sue componenti. Infine, nell’ottica di costruire certezze sui temi affrontati i partecipanti al tavolo hanno deciso di elaborare un cronoprogramma cadenzato nel quale è già stato fissato per la prossima settimana un nuovo incontro sulle tematiche della sanità.

Ultimi Tweets

From IFTTT
Problemi per gli utenti che navigano con Tim https://t.co/Djpe3idddC https://t.co/pGW3bryV3f
From IFTTT
Nuova interruzione idrica a Pisticci centro https://t.co/MSQquUH5tH https://t.co/SqJD1NttGq
From IFTTT
Durante il festival della canzone a casa Sanremo Arte ospiti artista pisticcese Angela Lapadula e Donata Imperio di… https://t.co/irkQtRDWml
Follow Pisticci.com on Twitter

Post Gallery

Nuova interruzione idrica a Pisticci centro

Durante il festival della canzone a casa Sanremo Arte ospiti artista pisticcese Angela Lapadula e Donata Imperio di Scanzano

Il Pisticci vuole restare in serie B. L’acquisto dello spagnolo Javier Burgos lo conferma

Sconfiggere il bullismo: quando il problema sono i chili di troppo e una fede diversa

Il Senise ci prova, ma il Castellana vince

Pisticci thriller: batte sul finire il Salerno e si prende tre punti vitali

Si tratterebbe di petardo, l’ordigno esploso a Marconia

Forse per un malore auto finisce sullo spartitraffico

9 febbraio 1688 – 9 febbraio 2023. Pisticci ricorda la Notte di Santa Apollonia