Giovedì, 25 Luglio 2024

Se è vero che le cose belle vanno vissute fino in fondo, la città di Pisticci e il suo territorio, sono stati oggetto di qualcosa di speciale e straordinario, ospitando per sette giorni la Regina della città di Matera e provincia, Maria Santissima della Bruna. Una pagina storica - religiosa che la nostra città, unitamente a Marconia, Tinchi e al quartiere residenziale dello Scalo, non dimenticherà, attesa la ospitalità di riguardo e di eccezione che il nostro popolo fedele ha contraccambiato con una trionfale accoglienza, grande devozione, rispetto e onore.

Proveniente da Marconia, dove era stata solennemente accolta prima nella chiesa della Parrocchia di San Giovanni Bosco guidata dal parroco Don Filippo Lombardi e poi a San Gerardo Maiella, la nuova parrocchia retta da Don Franco Laviola, la statua di Maria Santissima della Bruna ha fatto tappa a Pisticci. Ad attenderla tantissimi fedeli nel grande piazzale davanti alla chiesetta di Santa Croce e portata poi in processione attraverso via Vespucci, nella Chiesa nella Parrocchia di Cristo Re nel rione Matina Sottana.

Un eccezionale, straordinario, gradito evento, quello che il territorio di Pisticci, vivrà da lunedì 20 a domenica 26 maggio 2024.  Per la prima volta infatti, attraverso un “Peregrinatio Mariae”, Maria Santissima della Bruna della città di Matera - dove viene solennemente festeggiata il 2 luglio di ogni anno - sarà qui da noi, accolta dal popolo pisticcese, che, per circa una settimana, le dedicherà devozione, amore e rispetto.

Post Gallery

Principio di incendio sotto il parcheggio multipiano

Pisticci: la Polizia arresta cittadino extracomunitario per resistenza a pubblico ufficiale

Pisticci centro e la frazione Marconia: due realtà che si integrano e si completano reciprocamente

Approda la Nave dei Folli, la residenza artistica di Teatro dei Calanchi

Incontro in Regione su crisi idrica: la nota del sindaco di Pisticci

Pisticci festeggia la Bandiera Blu con Beat '90 Live Show

Torna ICPPISTICCI2325 e lo fa con due appuntamenti top

La Lucana Film Commission al Marateale con le Film Commission del Sud Italia

Da oltre due anni l’IRCCS CROB di Rionero in Vulture è privo di un direttore scientifico