Sabato, 13 Luglio 2024

La Delegazione di Matera, con quattro cavalieri e due dame, è stata presente alle celebrazioni che sabato 22 giugno hanno condotto alla Intronizzazione della Madonna della Bruna i cui festeggiamenti avverranno i prossimi 1 e 2 luglio.

Una toccante cerimonia, con ricordi e tante emozioni. Nei giorni scorsi il Comune di Montalbano Ionico, ha tributato un particolare riconoscimento allo sfortunato Colonnello dell’Aeronautica Militare, Giuseppe Cipriano, originario di quella città, scomparso tragicamente il 7 marzo dello scorso anno durante una esercitazione aerea, nei cieli di Guidonia in provincia di Roma.  Una cerimonia significativa con la intitolazione del tratto stradale tra vico Pellizzi e Piazzetta Vitacca del centro ionico, in onore dell’Ufficiale Pilota nato nel 1975.

Di seguito il testo del messaggio che Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina e Vescovo di Tricarico, ha scritto quale delegato della Conferenza Episcopale di Basilicata per la Pastorale Sociale e del Lavoro in occasione della Festa dei lavoratori 2024.

Dopo aver ricordato la recente visita ad limina dei vescovi lucani e il loro incontro con il Santo Padre, Mons. Caiazzo ha richiamato alcuni dei temi oggetto del dialogo con Papa Francesco: la mancanza di lavoro e la fuga dei giovani dalla nostra regione.

La Chiesa, scrive mons. Caiazzo,  si sente compagna di viaggio della gente lucana  nel rispondere a queste criticità ; questo richiede lo  "spogliarci dell'autoreferenzialità e della cultura delle lamentele per andare verso l'altro, incontrarlo, aprire il cuore e abitare i luoghi del confronto e del dialogo" nello stile del Progetto Policoro ed in sintonia con il cammino della Chiesa italiana che si prepara a vivere a Trieste, dal 3 al 7 luglio prossimi, la 50° Settimana Sociale dei cattolici in Italia con a tema "Al cuore della democrazia, Partecipare tra storia e futuro".

Questo tema, viene ribadito, è un vero e proprio "incoraggiamento alla cultura della responsabilità e della partecipazione contro il rischio del disimpegno e della perdita della democrazia per l'annientamento del primato della persona".

Questa mattina, nella cattedrale di Matera, è stato celebrato il precetto Pasquale delle Forze Armate e di Polizia. L’evento, organizzato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Matera è stato celebrato da Monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera e Irsina, unitamente ai Cappellani militari don Giovanni Caggianese e don Giuseppe Tarasco.

Ha avuto luogo questa mattina, presso la Cattedrale di Matera, la celebrazione Eucaristica in preparazione alla Santa Pasqua officiata da Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera-Irsina, assistito dal Cappellano Militare Don Giovanni Caggianese.

Pagina 1 di 2

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione