Martedì, 16 Luglio 2024

Si è concluso l’ennesimo campionato di calcio a 5 della Pol CS Pisticci ed è finito con un ottimo quinto posto inimmaginabile da raggiungere dopo l’avvio balbettante di inizio stagione. Pian pianino i ragazzi e l’entourage, dopo le incertezze dovute dalla retrocessione dalla serie B, si sono stabilizzati e come una sorta di “Fenice”, i gialloble sono “rinati”, anche grazie al supporto dei main sponsor Giuseppe Carlone e Nico Mercorella. Preziosissimo ovviamente il lavoro oscuro, “dietro le quinte” di Giovanni D’Onofrio e Antonio Massimo Lopergolo.

Nell’ultima gara della stagione, partita ricca, ricchissima di forti emozioni al Pala Sergio con la Pol CS Pisticci di mister Lavecchia attesa da un impegno difficoltoso contra lo Scalera seconda forza del campionato. Campionato che vede come verdetti definitivi, il Ferrandina vincere e approdare in serie B dopo aver dominato la stagione, lo Scalera che affronterà gli spareggi nazionali per tentare il salto di categoria e lo sfortunato Atletico Pomarico retrocedere in serie C2.

Al Pala Sergio è venuta fuori una gara scoppiettante con 10 reti suddivise equamente tra le due compagini.

E’ tutto pronto per l’ultimo atto del campionato di serie C1 di calcio a 5. Nella ultima gara della stagione il Pisticci, quinto in classifica, ospiterà al Pala Sergio, il Futsal Scalera, seconda forza del campionato.

Nella penultima di campionato, gara che decreta la vittoria meritata del torneo con una gara di anticipo del rullo compressore Ferrandina, il Pisticci di mister Lavecchia era atteso dai cugini rossoblu del Bernalda. Una gara valevole per il prestigio più che per le ambizioni delle due squadre che non avendo nulla da chiedere al campionato, hanno disputato una partita gradevole che il Pisticci ha rimontato sul finire grazie soprattutto alla spigliatezza dei suoi giovani promettenti under.

A tre giornate dal termine del campionato, prima della pausa pasquale, con la capolista Ferrandina già con un piede in serie B, inaspettata quanto imprevista battuta d’arresto per il Pisticci, che torna sconfitto dalla trasferta contro il fanalino di coda Pomarico, alla disperata ricerca di punti salvezza. Senza alcune pedine importanti i ragazzi di mister Lavecchia cercano soprattutto nella ripresa di ottenere la vittoria, ma alla fine ha la meglio la caparbietà dei padroni di casa e la loro voglia di vittoria e di salvezza.

Post Gallery

Incendio in abitazione a Rotondella: morta una donna

Basengas avvisa: attenzione alle truffe e alle false voci

Omicidio Policoro, lo sconcerto dell’Ugl Matera: “Cittadini pagano i costi sociali di una cultura criminale spietata”

Intervento del sindaco di Policoro sul grave delitto accaduto a Policoro

Fiati Festival Ferrandina 2024, dal 22 al 28 luglio un viaggio musicale nelle “Contaminazioni”

A Pisticci Scalo predisposta una autobotte per fronteggiare la mancanza d’acqua

Festa di apertura del lido inclusivo “Il Sogno del Capitano” con la Youtuber Lucilla

S.S. 407 Basentana, Cifarelli PD: presentata interrogazione consiliare

Fermato dai Carabinieri il presunto autore dell’omicidio del clochard di Policoro