Lunedì, 22 Luglio 2024

La Polizia di Stato di Matera ha notificato Avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nei confronti di un uomo e una donna, rispettivamente di 35 e 40 anni, entrambi residenti a Matera, per i reati ipotizzati di atti persecutori continuati, in concorso tra loro, ai danni dell’ex moglie di lui.

Nel rispetto dei diritti delle persone indagate, della presunzione di innocenza e della necessaria verifica dibattimentale, per quanto risulta allo stato attuale, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, si comunica quanto segue.

Nel rispetto dei diritti della persona indagata, della presunzione di innocenza e della necessaria verifica dibattimentale, per quanto risulta allo stato attuale, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, si comunica quanto segue.

Questa mattina, nella cattedrale di Matera, è stato celebrato il precetto Pasquale delle Forze Armate e di Polizia. L’evento, organizzato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Matera è stato celebrato da Monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera e Irsina, unitamente ai Cappellani militari don Giovanni Caggianese e don Giuseppe Tarasco.

A partire da ieri, 18 marzo 2024, anche presso la Questura di Matera, è stata istituita un’apposita “agenda prioritaria” per il rilascio del passaporto. La procedura per ottenere l’appuntamento con priorità è disponibile sul sito della Polizia di Stato.

Post Gallery

Estate Pisticcese per tutti i gusti: il variegato programma degli eventi

“Per te Danilo, ti ricordiamo con la musica”: concerto a Marconia della Krikka Reggae

"Consulta Comunale Giovanile": una ventata di freschezza in questa torrida estate

Prof. Cassano: delineare le smart city del domani per una mobilità intelligente

Bardi vira e la Pista Mattei prende quota

I progetti di filiera agroalimentari lucani, sostenibili e di successo: la pasta amica delle api e il segreto di Amaro Lucano

Verri-Araneo su platea RMI-TIS: quale il loro destino?

Per Di Trani necessarie certezze e controlli assidui

Matera candidata a Capitale mediterranea della cultura e del dialogo 2026