Sabato, 13 Luglio 2024

Segue nota stampa di Summa (Cgil Basilicata), Scarano (Fp Cgil Potenza) e Adduce (Fp Cgil Matera):

Esposito: “Affinché il progetto raggiunga gli obiettivi prefissati è necessario che le istituzioni si diano da fare, fin da subito, perché tutte le pratiche burocratiche e amministrative legate all’accoglienza dei migranti stagionali in Basilicata siano portate a compimento”

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e il presidente del Conai, Luca Ruini, hanno firmato oggi a Potenza un protocollo d’intesa che ha come obiettivo principale l’incremento della raccolta differenziata dei rifiuti da imballaggio sul territorio regionale e, successivamente, il riciclo dei materiali così recuperati. Prima della sottoscrizione, i contenuti del documento, che sigla la collaborazione tra Regione e Conai, sono stati illustrati in una conferenza stampa.

Di seguito un comunicato a firma dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Leggieri, Carlucci e Perrino, sulla crisi aperta dalla Lega:

"Smaltire correttamente i rifiuti di imballaggio e incrementare la raccolta differenziata ai fini del riciclo, con una particolare attenzione ai Comuni che registrano percentuali di differenziata uguali o inferiori al cinquanta per cento": è l'obiettivo del protocollo d'intesa che è stato sottoscritto tra la Regione Basilicata ed il Consorzio nazionale imballaggi (Conai).

L'accordo, che sarà firmato nel prossimo mese di febbraio - ha spiegato l'ufficio stampa della giunta regionale - prevedrà "il supporto alle amministrazioni comunali nella predisposizione di progetti di sviluppo della raccolta dei rifiuti, specie quelli da imballaggio, e l'organizzazione di incontri formativi per fornire strumenti utili a una gestione della differenziata più efficiente ed economica".

"Ridurre il conferimento del rifiuto in discarica, incentivare il riuso e, quando ciò non è possibile, aumentare il riciclaggio dei rifiuti urbani", ha così commentato gli obiettivi dell'accordo l'assessore regionale all'ambiente, Gianni Rosa, che ha poi aggiunto: "sono buone pratiche che dobbiamo incentivare per diminuire l'impatto ambientale e ottenere con il riciclo nuove risorse economiche".
Secondo il presidente del Conai, Luca Ruini, saranno "messe le competenze e il know-how di Conai a disposizione delle realtà territoriali. Posso anticipare - ha aggiunto - che aiuteremo la Basilicata a creare progetti finanziabili con i fondi del Pnrr per migliorare la rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani".

fonte ANSA

Post Gallery

Inizio dei lavori per la rete delle acque bianche a Marconia. Negro: “Raggiunto obiettivo”

Sabato appuntamento con la FIDAPA: 24 donne sporranno le loro opere a Pisticci

I Nomadi in concerto a Pomarico il 14 luglio

Da Essenza Lucano la presentazione di “Inludo Festival”

Al Ce.C.A.M. la XIII Edizione del premio Piero Piepoli

Appello di Tavolo verde Puglia e Basilicata al nuovo governo regionale

Emergenza idrica, Carella (Femca Cisl): «Evitare polemiche tra imprese e agricoltori, serve confronto per affrontare la difficile situazione in Valbasento»

La Provincia di Matera consegna degli impianti sportivi annessi all’Iis Pitagora di Policoro

Verifica delle condizioni ambientali del Basento allo scarico di Tecnoparco: M5S e PD presentano interrogazione