28Febbraio2020

 

Sei qui: Home Cronaca Calcinacci pericolanti: pronto l’intervento dei Vigili del Fuoco
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Calcinacci pericolanti: pronto l’intervento dei Vigili del Fuoco

Pronto, tempestivo e risolutivo è stato l’intervento di questa mattina dei sempre presenti Vigili del Fuoco. Chiamati per dei problemi alle soglie dei balconi che si affacciano su via San Donato, nei pressi della conosciuta officina meccanica dei fratelli Laviola, rapidamente gli “uomini in rosso” sono intervenuti per mettere in sicurezza questi balconi dopo che in questi giorni pezzi più o meno grandi di intonaco erano caduti al suolo. Nel caso specifico ci riferiamo ai balconi della struttura ormai vuota che ospitava gli uffici del Comune di Pisticci fino a qualche anno fa.
Probabilmente l’ulteriore deterioramento dell’intonaco dovuto alle piogge degli ultimi tempi ha accentuato il problema e dopo la caduta al suolo di pezzi di intonaco si è dovuto intervenire tramite i vigili del fuoco.
Sul posto oltre ai loro mezzi, uno di questi proveniente dalla sede di Matera, intervenuto anche il personale del Comune e la polizia municipale per la gestione del traffico. Traffico che ha subito qualche piccolo disagio del tutto tollerabile e tollerato dagli automobilisti.

Fatto analogo è capitato proprio ieri nei pressi dell’ingresso della sede dei vigili urbani, attuale complesso che ospita l’ASL. Un’enorme quantità di calcinacci è caduto al suolo quasi davanti l’ingresso della polizia municipale e solo per fortuna nulla di grave è accaduto.
Questi fenomeni fanno capire quanto siano vetuste alcune strutture del territorio, ma soprattutto quanto sia importante la presenza sul territorio dei Vigili del Fuoco. Un distaccamento, quello di Tinchi di cui in questi giorni si fa un gran parlare, da mantenere a tutti i costi sul territorio per dare sicurezza ai cittadini, ma anche perché senza questi infaticabili, sprezzanti del pericolo, volenterosi e mai troppo ringraziati uomini delle forze dell’ordine, la cittadinanza sarebbe per l’ennesima volta depauperata di un servizio essenziale.
Da questo punto di vista la nostra città ha già dato anche troppo!

 

Alessandro Lopergolo</p>"