20Novembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Esordio in serie A per Nicolas Petragallo

Venerdì scorso, presso il palazzetto dello sport di Salandra si è svolto l’incontro di futsal tra il Signor Prestito CMB e il Real futsal Arzignano valevole per la quarta giornata del campionato di serie A.
Per la prima volta una squadra lucana disputa un campionato di serie A e nella ambiziosa compagine di Grassano che tiene i suoi incontri in quel di Salandra, milita il nostro Nicolas Petragallo.
Nella insidiosa partita casalinga contro i vicentini dell’Arzignano il giovane atleta pisticcese ha finalmente fatto il suo debutto ufficiale. Per il talentuoso giocatore pochi secondi di gara, giusto il tempo di prendere palla e in ripartenza servire un prezioso assist gol per il definitivo 7 - 1 per i padroni di casa.
Per la terribile matricola lucana uno scoppiettante inizio di campionato con tre vittorie e una sconfitta nella quattro gare fin qui disputate.
Per il forte giocatore di Pisticci Scalo, tanta attesa prima di calcare finalmente il campo e tanta gioia per quanto fin qui ottenuto.
Nicolas, proveniente da una famiglia che ha un’eccellente tradizione sportiva, può vantare  un curriculum di tutto rispetto. Curriculum che finalmente gli ha permesso di approdare in serie A.
Il giovane calciatore, classe ’97, ha sempre amato questo sport fin da quando era bambino e muoveva i primi passi calcistici in quel di Pisticci Scalo sotto la guida di Giuseppe Giorgini. Dopo un po’ la sua passione per questo sport si è spostata sui campi di calcio a 11, ma all’età di 15 anni, l’attuale tecnico della Pol CS Pisticci Antonio Lavecchia, lo convinse a tornare al futsal ed in particolare nel Salandra dove vinse il campionato di serie D. L’anno successivo, grazie al presidente Antonio Quaranta andò in prestito in serie B a Matera e partecipò al campionato nazionale Under 21. Terminata la stagione tornò a Salandra dove è rimasto per altre 2 stagioni e dove vinse una coppa Italia e un campionato di C1. Le ultime due stagioni Petragallo le ha disputate a Matera tra un campionato di C1 e un campionato di serie B. Nel suo score sportivo, Nicolas può vantare anche ben cinque partecipazioni alla rappresentativa regionale e in due di queste è stato anche il capitano della squadra.
Un curriculum di tutto rispetto che lo ha portato, con sacrificio, abnegazione e tanta volontà ad arrivare nel massimo campionato.
Nicolas ci dice che è davvero affascinante potersi confrontare con realtà ben più organizzate e storicamente più blasonate del Grassano. Continua dicendo che per lui sono stati fondamentali la passione e l’amore verso questo sport e conclude sottolineando che sfidarsi con squadre blasonate come Pesaro, Pescara, Genova, Avellino, Catania è davvero molto stimolante.
Nicolas e il suo Il suo team intanto si godono la partenza a razzo in campionato nell’attesa della prossima sfida di sabato 12 lontano dalle mura amiche contro i padovani dell’Italian Coffee  Petrarca