25Giugno2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Ciack si ricicla: primo premio per due classi della Quinto Orazio Flacco

Il concorso “Ciak si ricicla”, organizzato dalla Teknoservice con il patrocinio del Comune di Pisticci per coinvolgere le scuole di Puglia e Basilicata in attività di educazione e sensibilizzazione alla raccolta differenziata, ha registrato la partecipazione vincente dell’Istituto Comprensivo “Quinto Orazio Flacco” di Marconia: le classi 1^B e 5^ A del Plesso di via San Giovanni Bosco, infatti, hanno ottenuto il primo premio, in un concorso che prevedeva la realizzazione di uno spot video in cui raccontare le buone pratiche da svolgere per una corretta raccolta differenziata e le buone azioni da compiere per evitare l’abbandono dei rifiuti, promuovendo il loro riciclo creativo.Lo spot, realizzato dai piccoli studenti con il supporto delle insegnanti Daniela Lopatriello, Maria Antonietta d’Armento, Annalisa Casiello, Rosanna Marraudino sarà trasmesso dall’emittente Telenorba nel corso della trasmissione Buon Pomeriggio, condotta dal noto Michele Cucuzza.
L’obiettivo del lavoro didattico è stato quello di portare i piccoli a considerare l’ambiente come un valore da scoprire, tutelare e rispettare, promuovendo così comportamenti responsabili, ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, la sostenibilità ambientale e la salute dei ragazzi, attraverso modelli di vita sani, e riconoscendo l’importanza della partecipazione attiva degli alunni alla vita di comunità in qualità di cittadini responsabili, tutti obiettivi prefissati dall’Istituto Comprensivo “Q.O. Flacco” nelle sue attività didattiche.
Tenendo presente queste finalità, e consapevoli che il problema ecologico oggi ha assunto forme e dimensioni che diventeranno drammatiche se non si corre ai ripari, le insegnanti, a conclusione di diverse attività trasversali, hanno aderito, con le proprie classi, alla campagna di sensibilizzazione organizzata dall’Amministrazione Comunale e dalla TeknoService S.r.l., con l’intento di favorire la diffusione di quelle competenze sociali e civiche tanto raccomandate anche dal Parlamento Europeo.
Lo scorso 29 maggio, gli alunni, riuniti presso la palestra di via San Giovanni Bosco, dopo aver declamato alcuni messaggi importanti contenuti nell’Enciclica di Papa Francesco “Laudato si” relativi a “Questa nostra Terra, maltrattata e saccheggiata”, sono stati premiati dai referenti della TeknoService S.r.l, alla presenza del Sindaco Viviana Verri, dell’Assessore all’Igiene Urbana Filippo Ambrosini e della Dirigente Scolastica Anna Di Trani.
Il giorno successivo, gli alunni di quinta, in assoluta sicurezza, hanno visitato l’impianto di stoccaggio di Ferrandina, per osservare da vicino le varie fasi di lavorazione dei rifiuti.
“Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo percorso e al raggiungimento di questi risultati, in particolare la TeknoService S.r.l, l’Amministrazione Comunale e la Dirigente Scolastica per l’attenzione dedicata ai più piccoli – è il commento soddisfatto delle docenti – Ci auguriamo che lo spot dei piccoli possa contribuire a sensibilizzare anche altri bambini e, soprattutto, gli adulti, ancora reticenti ai problemi ambientali e all’impiego quotidiano delle buone pratiche”.