20Settembre2018

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Nate le prima tartarughe marine dal nido di marina di Pisticci: schiuse finora 67 uova

E' iniziata a marina di Pisticci la schiusa delle uova di tartaruga Caretta caretta dal nido scoperto lo scorso 11 luglio e presidiato, sin da allora, da personale del Wwf dell'Oasi di Policoro e da diversi volontari.
Il rarissimo evento era sotto stretto monitoraggio da alcuni giorni, tenuto conto dei tempi di nascita dei piccoli di tartaruga marina. Il recinto dell'area nella quale era state rinvenute le uova era stato aperto con un percorso che puntava dritto verso il mare. Da lì i piccoli inizieranno la loro sfida per la sopravvivenza.
Finora, nel corso della serata, ne sono nati 67. Si attende, adesso, che altri li seguano.
L'evento, di particolare rilevanza naturalistica, essendo la Caretta caretta fra le specie protette, conferma come il litorale jonico sia luogo scelto per la riproduzione. Della schiusa sono state diffuse alcune primissime immagini dall'assessore comunale Francesco Radesca. 
Sul posto, in zona la Spiaggetta, si erano recati subito a cercare le tracce di una segnalazione ricevuta, i volontari del Wwf che erano riusciti ad individuare il nido attivando così tutte le procedure necessarie per la sua salvaguardia.
Da quel momento sono iniziati i lavori per trasformare il nido di tartaruga in un'occiasione per promuovere lo sviluppo sostenibile. Un esempio di come la conservazione della natura, attraverso la citizen science, porta i cittadini alla conoscenza del territorio e alla sua valorizzazione dal punto di vista sociale ed economico.