Sabato, 13 Aprile 2024

Al peggio non c'è mai fine. Mentre gli automobilisti si destreggiano, per evitare danni irreparabili, tra i blocchi di cemento sulla Basentana, mentre parte della minoranza chiede la convocazione di un consiglio comunale urgente ed aperto per dare più forza al Sindaco al cospetto di ANAS e Regione, mentre i frontisti danno vita ad un presidio per bloccare i lavori condotti in maniera incauta da ANAS, mentre registriamo l'ennesimo incidente mortale sulla 407, mentre l'ingegner Di Leo, dirigente dell'ufficio Tecnico, nega, dopo formale richiesta di accesso agli atti, la presenza di progetti di ammodernamento della Basentana, mentre il Presidente della Provincia Marrese, in presenza dei consiglieri Di Trani, Grieco, Sodo, neo consigliere provinciale nonché Presidente del Consiglio del comune di Pisticci e di molti agricoltori accorsi al Presidio, si impegna a celebrare un Consiglio congiunto fra enti comune di Pisticci e Provincia di Matera prima del 25 Gennaio, il dormiente Albano e quello che resta di quella che era stata annunciata come maggioranza granitica fissa la data non del consiglio comunale, come sarebbe stato utile, democratico e rispettoso, ma di un'assemblea, che non ha nessuna valenza politica e giuridica, per il 25 corrente mese.

Con una nota, il consigliere Vito Di Trani, fa sapere che:

“Oggi presso il presidio permanente posto nei pressi dell’ex scatolificio, simbolo della protesta degli agricoltori contro il modo selvaggio ed arrogante da parte di ANAS di progettare e condurre i lavori di ammodernamento della SS 407, è giunto il Presidente della provincia di Matera con il neoconsigliere Sodo nonché Presidente del Consiglio Comunale di Pisticci. Ad attenderli il sottoscritto, il consigliere Grieco ed una folta rappresentanza di agricoltori.

Il Presidente condivide le motivazioni della manifestazione pacifica e si dichiara disponibile, su nostra richiesta, a celebrare un Consiglio aperto e congiunto tra ente Provincia e Comune di Pisticci.

Giova ricordare che in data 06/01/2024 i consiglieri Di Trani, Miolla e Grieco avevano già, mezzo PEC, fatto richiesta di un Consiglio Comunale aperto e monotematico.

Il Presidente del Consiglio Sodo si impegna a convocare una Commissione ad hoc, che discuta del problema e che possa preparare una bozza di delibera condivisa da portare in Consiglio che sarà convocato entro e non oltre il 25 gennaio”.

Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, manifesta “solidarietà e vicinanza ai componenti del presidio permanente sulla SS 407 Basentana. A breve convocherò un Consiglio provinciale sulla questione”.

Si è insediato il nuovo Consiglio provinciale di Matera, eletto lo scorso 20 dicembre: durerà in carica due anni. Il presidente della Provincia, Piero Marrese: “Sinergia, collaborazione e programmazione per centrare risultati ambiziosi”.

Sinergia e collaborazione istituzionale. Piena sintonia tra il presidente Marrese e il nuovo prefetto di Matera

Post Gallery

In scena al Pala Sergio l’ultima gara del campionato di calcio a 5

Incontro con Mario Petracca e Luca Braia

Inaugurata la seconda sala di emodinamica dell’ospedale di Matera

Rapinarono tabaccaio: presunti ladri arrestati dai Carabinieri

Incontro pubblico a Marconia con l’assessore regionale Cosimo Latronico

Tavolo Verde su siccità: non basta il riconoscimento dello stato di calamità

Prorogati i termini per la richiesta di contributo assistenza domiciliare

È nata l’Assemblea della Consulta Giovanile Comunale di Pisticci

Superbonus. Bardi: "Una risposta a imprese e alle famiglie, attiva piattaforma regionale per i crediti"