Domenica, 23 Giugno 2024

Sono scattate all’alba di oggi 16 misure di custodia cautelare (11 arresti in carcere, tre ai domiciliari e due obblighi di presentazione alla Pg) nei confronti di altrettante persone accusate a vario titolo di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, possesso e detenzione illegale di arma da fuoco, tentata rapina e calunnia.

Con una cerimonia svoltasi oggi nella Sala Palatucci della Questura di Matera, il Questore Eliseo Nicolì ha consegnato gli attestati di premiazione agli studenti primi classificati in questa provincia nella 5^ edizione del concorso “PretenDiamo Legalità”, promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.

Ieri intorno alle 18:30, sulla 407 Basentana in territorio di Pisticci, è avvenuto un incidente stradale nel quale sono rimaste coinvolte 5 persone. 4 a bordo di una Fiat 500 ed una a bordo di una Fiat punto.

Purtroppo in seguito all’impatto si è dovuto registrare il decesso di una ragazza pugliese.

La ragazza si trovava in compagnia di altri tre ragazzi e viaggiava sulla Fiat 500. A quanto pare la vettura avrebbe perso il controllo, forse per via del manto stradale reso viscido dalla pioggia e sarebbe finita sulla punto. Nell’impatto la ragazza sarebbe rimasta incastrata tra le lamiere per lei non ci sarebbe stato campo.

Sul posto immediato l’intervento della Polizia, dei Carabinieri, dei vigili del fuoco e di una eliambulanza che ha trasferito il conducente della punto a Potenza per accertamenti. Le altre persone coinvolte, al momento dell’incidente, non lasciavano trasparire gravi condizioni.

Nuovo ennesimo incendio a Scanzano Jonico. Questa volta è toccato ad una azienda di prodotti ortofrutticoli, la Suriano Frutta, andare in cenere dopo i roghi che nei giorni scorsi avevano distrutto due stabilimenti balneari in località Terzo Cavone e Bufaloria.

A distanza di trent’anni dalla uccisione dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, caduti come martiri insieme agli uomini e alle donne delle loro scorte sotto il fuoco micidiale del tritolo di mafia e servizi deviati, continua inesorabile la marcia per la legalità, portata avanti dagli studenti dell’Istituto Tecnico Agro – Alimentare di Marconia e dai loro docenti, coadiuvati anche da esperti e rappresentanti delle forze di polizia di Marconia.

Post Gallery

Dal 1° luglio stop delle prestazioni sanitarie per i lucani, all’ospedale Miulli

Una domenica in compagnia con l’Avis Pisticci Mariano Pugliese

“Miulli”: nei prossimi giorni tavolo tecnico tra Regione e Direzione Sanitaria

L'Associazione "Le Matine" chiude la "Festa della Musica"

Femca Cisl prima sigla sindacale alla Coopbox di Ferrandina. La soddisfazione di Carella

19enne evade dai domiciliari, condotto in carcere dalla Polizia

La replica dell’assessore Troiano all’ASD Elettra Marconia

Aperte le iscrizioni per la Nona Edizione della “Pisticci Cup”

Affidati in gestione 3 impianti sportivi comunali