Mercoledì, 19 Giugno 2024

“Codice Rosso e Violenza di Genere”, all’Auditorium dell’I.I.S “G. Fortunato” di Marconia di Pisticci. Un incontro con gli studenti della struttura scolastica e non solo, per parlare di violenza alle donne e ai minori, fenomeni ormai diventati da codice rosso. Organizzato dal Nuovo Sindacato dei Carabinieri e dalla redazione di basilicatanotizie.net l’incontro convegno ha visto come parte attiva gli studenti dell’Istituto “Giustino Fortunato” e quelli dell’Istituto “Orazio Flacco” con degli elaborati. Interessante è stato il coinvolgimento dell’Ordine degli Avvocati di Matera, che ha concesso per l’occasione anche 2 crediti per la formazione continua ai suoi iscritti.

15 marzo 1917 - 15 marzo 2024.  I 107 anni della nonnina di Pisticci, ma forse anche la più anziana della Basilicata, anche se non abbiamo riscontri in merito. Una età bella, ma soprattutto straordinaria quella di Vincenzina Grieco. Finora da noi, mai nessuno come lei, ed è la occasione, per la nostra città, di vantare con orgoglio questo primato di longevità di una persona che, a vederla, dimostra un profilo parecchio meno anziano, anche grazie al suo buono stato di salute, solo con normali problemi di vista e udito, propri di quella età avanzata, ma soprattutto abbastanza lucida e facile al dialogo con i suoi familiari che la accudiscono senza farle mancare niente.

Si svolgerà a Marconia, nella sala consiliare D’Angella a Marconia, un interessante incontro organizzato dalla FIDAPA sezione di Pisticci-Marconia. L’evento avrà inizio alle ore 17:00 del 23 febbraio e sarà incentrato sulla “Cultura del rispetto, delle regole e della dignità della persona, condizione indispensabile per una sana convivenza e per una società migliore”, tema nazionale Fidapa BPW-Italy 2023-2025.

L’inizio del nuovo anno non porta buoni frutti per gli agricoltori, il governo Meloni, infatti, nella Legge di bilancio 2024 ha previsto l’abolizione dell’esenzione Irpef per il settore agricolo, introdotta nel 2017: le rendite catastali dei terreni torneranno così ad essere imponibili, rivalutate del 70% per quanto riguarda il reddito agrario e dell’80% per il reddito dominicale.

Un provvedimento che mette a rischio, senza ombra di dubbio, la sostenibilità economica delle aziende agricole, già pesantemente gravate dall’aumento dei costi di produzione dovuto ai rincari del carburante e delle materie prime, nonché dai danni causati alle colture dalle calamità naturali ormai ricorrenti.

A fronte di una situazione diventata insostenibile, il 22 gennaio prossimo ci sarà una mobilitazione nazionale degli agricoltori, schierati da nord a sud in una protesta pacifica per chiedere al Governo di tornare sui suoi passi.

Anche in Basilicata e soprattutto nel metapontino, dove si concentra la maggior parte della produzione ortofrutticola regionale, gli agricoltori sono pronti a mobilitarsi contro politiche scellerate che, anziché puntare alla valorizzazione di un settore di eccellenza, con interventi di sostegno alle imprese, non fanno che penalizzarlo ulteriormente. 

Ancor più grave è la previsione, contenuta sempre nella Legge di Bilancio 2024, che taglia le agevolazioni contributive per gli agricoltori under 40. Una misura del tutto anacronistica con effetti ancor più deleteri in una regione, come la Basilicata, dove una delle forme di imprenditorialità più diffusa tra i giovani è proprio l’impresa agricola e scoraggiarla significherebbe incentivare ancora di più lo spopolamento.

Ci batteremo ad ogni livello istituzionale per la tutela degli agricoltori, affinché si mettano in campo misure specifiche per la tutela e la valorizzazione delle produzioni e una riforma organica degli Enti preposti alla gestione delle procedure amministrative. Chiediamo al governo regionale di prendere posizione in difesa di un settore che produce eccellenze e impiega oltre 22.000 unità lavorative, contribuendo in maniera rilevante al sostegno dell’economia lucana.

Così con una nota il coordinamento regionale M5S Arnaldo Lomuti, Alessia Araneo, Viviana Verri

Leggo post trionfalistici che festeggiano i grandi risultati ottenuti nel territorio pisticcese in seguito al nuovo dimensionamento scolastico.

Post Gallery

La Pol CS Pisticci allarga la collaborazione anche con la Pol Craco

Guardie mediche turistiche sulla fascia ionica e a Matera, pubblicato l'avviso dell'ASM

Collocati nei Commissariati di Policoro e di Pisticci due defibrillatori donati dall’Associazione Gian Franco Lupo

A Marconia incontro formativo sulla riforma dello sport

Via alle celebrazioni del 250° anniversario della fondazione del corpo della Guardia di Finanza. Foto

A Bernalda in Consiglio Comunale si vota per l’incompatibilità del sindaco

Intervento di Giordano (Ugl Matera) su Guardie Mediche nel Metapontino

In Basilicata scomparsi quasi 2500 ettari netti di terreno

Al Tilt di Marconia la presentazione dei risultati degli scavi dell’Incoronata